I consigli della nonna per preparare un budino al cioccolato fatto in casa

Come cucinare un budino al cioccolato fatto in casa senza grumi e dal sapore irresistibile.

chiudi

Caricamento Player...

Avete voglia di preparare un dolce facile e veloce e che allo stesso tempo sia buono? Provate, allora, a cucinare un budino al cioccolato fatto in casa seguendo i preziosi consigli tramandati di generazione in generazione. Non utilizzate i soliti preparati confezionati e provate a cucinarne uno fatto in casa con ingredienti semplici e genuini. Vediamo come preparare un budino al ciocccolato fatto in casa senza grumi seguendo i preziosi consigli della nonna.

BUDINO AL CIOCCOLATO FATTO IN CASA
BUDINO AL CIOCCOLATO FATTO IN CASA

Per un budino al cioccolato fatto in casa che sia buono come quello di una volta seguire i preziosi consigli della nonna.

Per preparare un ottimo budino al cioccolato si può utilizzare della polvere di cacao amaro per avere un gusto delicato. Naturalmente, il cacao deve essere amaro, altrimenti verrà troppo dolce. Per i più golosi vi è una scelta alternativa più calorica, ma irresistibile, ovvero, l’aggiunta del cioccolato fondente. Bisogna tenere in considerazione che con questo ingrediente il budino verrà più cremoso e si addenserà più facilmente. Per quanto riguarda le dosi considerare 50 grammi di cioccolato per mezzo litro di latte a cui si dovrà ancora aggiungere circa 20 grammi di burro per una cremosità perfetta.

Particolare attenzione va posta ai grumi. Per evitare che si formino la regola principale è quella di non aggiungere mai la farina dopo che il latte bolle. Questo procedimento va eseguito una sola volta e per pochi minuti. Per un risultato perfetto ricordare che gli ingredienti solidi come farina, zucchero e cacao vanno aggiunti a gas spento. Dopo aver portato il latte a ebollizione toglierlo dal fuoco e aggiungere gli altri ingredienti precedentemente mescolati insieme. Se il budino non è abbastanza cremoso aggiungere una noce di burro verso fine cottura e mescolare per circa due minuti.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!