Come cucinare i ceci neri in insalata: conosciamo meglio il legume presidio Slow Food

Ceci neri: le proprietà, i benefici e come cucinare in insalata questi particolari legumi tipici della Murgia barese e presidio Slow Food.

chiudi

Caricamento Player...

I ceci neri sono una varietà di legumi originari della Murgia Barese, altopiano della Puglia centrale e ricco di oliveti e vigneti. La storia del cece nero della Murgia è molto particolare tant’è che ha rischiato l’estinzione. Grazie all’intervento della Fondazione Slow Food, la Camera di Commercio di Bari e la confederazione italiana agricoltura, la coltura del cece è stata salvata e ora il cece nero è reperibile tutto l’anno.

Ceci neri: proprietà e come cucinarli

Rugosi, molto saporiti e dall’aspetto simile ai chicchi di mais, i ceci neri sono caratterizzati da un buccia più dura e consistente che può richiedere un ammollo dalle 12 alle 48 ore e una cottura di due ore. Come i comuni ceci, anche quelli neri sono composti dal 17% da fibre, 10% di acqua e 19% di proteine. Il consumo di questi ceci contribuisce ad apportare al nostro organismo un buona quantità di energia grazie al contenuto proteico e delle fibre presenti all’interno dei legumi. Ricchi anche di vitamine (E, C, B e K), i ceci sono un’ottima fonte di sali minerali tra cui ferro, potassio, fosforo, calcio e magnesio.

Come cucinare i ceci
Fonte foto: https://it.pinterest.com/pin/496803402627708126/

Come cucinare i ceci neri: le ricette tradizionali

Come tutti i prodotti locali e di nicchia per cucinare al meglio i ceci neri è utile riprendere le ricette tradizionali. In Puglia, infatti, questi legami sono utilizzati nella preparazione di zuppe o tagliolini. Un ottimo abbinamento molto particolare è quello con il pesce: merluzzo, pesce sciabola, baccalà e gallinella sono solo alcuni degli abbinamenti più adatti. Nel foggiano, invece, si preparano i triddhi, dei gnocchetti che ricordano proprio la forma dei ceci.

Insalata di ceci neri: la ricetta

Ingredienti per preparare l’insalata di ceci neri e gamberi (per 4 persone)

  • 300 gr di gamberi
  • 300 gr di ceci neri già cotti
  • un’arancia
  • pomodorini pachino q.b.
  • 100 gr di miele
  • pistacchi q.b.
  • un pizzico di zenzero in polvere
  • erbe aromatiche q.b.
  • sale q.b.

DIFFICOLTÀ: 1 | TEMPO DI COTTURA: 50′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

Insalata di ceci neri e gamberi
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/556053885224224704/

Preparazione dell’insalata di ceci neri

Per preparare l’insalata con i ceci iniziate facendo raffreddare i ceci lessati. Lavate i pomodorini, tagliateli a metà e poneteli su di una teglia foderata con carta da forno, condite con un’emulsione di olio, 50gr di miele, sale ed erbe aromatiche tritate. Infornate in forno già caldo a 190° per 40 minuti, poi togliete dal forno e trasferite i pomodorini in un piatto.

Spremete un’arancia, filtrate il succo, unite lo zenzero in polvere e il resto del miele. Trasferite la salsa in un pentolino e lasciate cuocere per 5 minuti poi spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Private i gamberi della testa, del carapace e dell’intestino e conditeli con la salsa. Grigliate i gamberi velocemente su di una griglia antiaderente. Trasferite gamberi, ceci, pomodorini e pistacchi in una terrina, mescolate e servite.

Deliziosa anche l’insalata di ceci neri con fichi!

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/496803402627708126/, https://it.pinterest.com/pin/556053885224224704/

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!