Prugne: proprietà, calorie e ricette deliziose

Dolci e deliziose prugne: proprietà, calorie e ricette gustose!

Tutto sulle prugne: dalle proprietà e i benefici, alle calorie e i valori nutrizionali, passando per tante gustose e imperdibili ricette!

La prunus domestica, detta più semplicemente prugna arriva sulle nostre tavole da metà estate a metà autunno. Dal sapore zuccherino ma leggermente aspro, le prugne sarebbero arrivate in Europa grazie ai Cavalieri della prima crociata (nel 1200). Perchè mangiarle? Sono ricche di vitamine, sali minerali, fibre e antiossidanti – oltre che buonissime!

Lo sapevate che quando il frutto è fresco si chiama susina, mentre quando è secco si chiama prugna? In commercio ne esistono moltissime varietà, che variano nel colore della buccia e nella consistenza della polpa. Scopriamo tutto quello che c’è da sapere su questo delizioso frutto!

Prugne: calorie e valori nutrizionali

Valori nutrizionali delle prugne
Valori nutrizionali delle prugne

Le calorie delle prugne sono circa 50 kcal per 100 grammi, numero che va quasi moltiplicato per 4 in caso di prugne secche (quindi attenzione a non esagerare se siete a dieta!).

Come tutti i frutti, sono molto zuccherine oltre che ricche di nutrienti e non hanno particolari controindicazioni, se non in caso di colite e problemi intestinali (in tal caso potrebbero infatti peggiorare il gonfiore e i dolori di stomaco).

Le proprietà della prugne

Le prugne sono rinomate per le loro proprietà diuretiche e hanno un buon contenuto di fibre, che le rende ottime in caso di stipsi. Inoltre, sono una buona fonte di Potassio, Vitamina A e Vitamina C, Magnesio e Calcio.

All’interno del nostro corpo, invece, il potassio contribuisce al regolamento dell’equilibrio idrico (parliamo quindi anche di combattere la cellulite), alla contrattilità dei muscoli e al regolamento della pressione arteriosa. Le prugne, che ne contengono 157 mg per 100 g, sono quindi utili per tutte queste funzionalità!

Aiutano a bilanciare il presenza di sodio nel corpo, ad assorbire il ferro e sono buona fonte di carotenoidi, che fanno bene alla salute di occhi e vista.

Come fare la marmellata di prugne

marmellata di prugne
marmellata di prugne fatta in casa

Chi ha l’albero in giardino lo sa bene: a volte l’unico modo per mangiarle tutte è realizzare un gustosa marmellata di prugne.

Ingredienti per la ricetta della marmellata di prugne (per 10 persone)

  • 1 kg di prugne rosse o gialle
  • 500 g di zucchero
  • 1 limone non trattato

Lavate, snocciolate e tagliate la frutta a pezzi. In una pentola (meglio se dal fondo spesso) unite anche con lo zucchero, il succo e la scorza di limone e fate cuocere per circa 2 ore. Passate infine il composto con il il minipimer e riponete nei vasetti.

Se lo avete, potete realizzare anche la marmellata prugne con il Bimby: è ancora più facile. Tritate lo zucchero e la scorza di limone a velocità Turbo per 30 secondi. Aggiungete la frutta a pezzetti grossolani, aggiungete il succo di limone e fate cuocere per 30 minuti a velocità 1, temperatura 100°C. La confettura di prugne è pronta per essere posta in dispensa per un mesetto e poi gustata!

Prugne secche

Prugne secche
Prugne secche

L’azione lassativa è senza dubbio la proprietà delle prugne secche più rinomata. In caso di stitichezza, infatti, ne viene consigliato il consumo come aiuto naturale grazie all’abbondante presenza di fibra.

Potete comprarle o farle in casa. Fate sbollentare la frutta per circa un minuto e mezzo, poi lasciate asciugare e infornate a 60°C per 2 ore in forno semiaperto.
Con delicatezza, rimuovete il nocciolo e rimettete in forno per altri venti minuti.

Ricordatevi solo di non esagerare perchè le calorie delle prugne secche sono parecchie: 360 kcal per 100 grammi (per una decina di frutti siamo sulle 250 kcal)!

Pollo alle prugne

Pollo alle prugne
Pollo alle prugne

La ricetta del pollo alle prugne ricorda sapori mediorientali ed esotici, ma è semplicissima da preparare. Noi consigliamo di usare la tajine, ma una qualsiasi pentola andrà bene.

Ingredienti per la ricetta del pollo alle prugne (per 4 persone)

  • 8 cosce o sovracosce di pollo
  • 1 carota
  • 1 cipolla dorata
  • 50 g di mandorle pelate
  • 1 costa di sedano
  • 1 spicchio di aglio
  • rosmarino q.b.
  • 200 g di prugne secche
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • 1 cucchiaio di cannella in polvere
  • 1 bustina di zafferano in polvere
  • sale q.b.
  • peperoncino q.b.

Fate rosolare il trito di carota, sedano, aglio e cipolla, e quando è dorato unite olio, rosmarino e pollo. Dopo 10 minuti aggiungete anche zafferano e cannella e fate cuocere per circa 30 minuti, coprendo con il coperchio.
Aggiungete poi le prugne e proseguite la cottura per altri 20-25 minuti. Completate infine con le mandorle tostate.

Prugne sciroppate

Prugne sciroppate
Prugne sciroppate

La perfetta conserva estiva? Secondo noi le prugne sciroppate: non c’è dubbio – non fatevi intimorire perchè sono semplicissime da realizzare!

Ingredienti per la ricetta della prugne sciroppate (per 10 persone)

  • 3 kg di prugne
  • 450 g di zucchero
  • 1 lt di acqua

Realizzate lo sciroppo di acqua e zucchero: ponete sul fornello in modo che lo zucchero sia completamente sciolto – ma senza che arrivi a bollore. Versatelo poi nei vasetti dove avete già riposto le prugne lavate, snocciolate e tagliate.
Sterilizzate facendo sobbollire per 3-4 minuti i vasetti a bagnomaria.

Prugne cotte

Prugne cotte
Prugne cotte

Profumate, golose e aromatiche, le prugne cotte piaceranno a tutti!

Ingredienti per la ricetta della prugne cotte (per 6 persone)

  • 300 g di prugne fresche
  • 80 g di zucchero di canna
  • 10 g di burro
  • 1/2 bicchiere di vino rosso (facoltativo)
  • vaniglia q.b.
  • stecche di cannella q.b.

Disponete le prugne lavate, snocciolate e tagliate a metà su teglia foderata con carta da forno. Spennellate con burro fuso, vino, zucchero, cannella e vaniglia e infornate a 150°C; dopo 50 minuti togliete dal forno e lasciate raffreddare.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 20-05-2019

X