Pulled jackfruit: la ricetta del panino invitante e rustico

Pulled jackfruit: una buonissima alternativa ai panini più classici!

Ingredienti:
• 2 barattoli di jackfruit
• 1/2 cipolla
• 3 spicchi di aglio
• 1 cucchiaio di olio
• 1 cipolla e 1/2
• 1 cucchiaino di chili
• 1 cucchiaino di paprika
• 1 cucchiaino di cumino
• 1 cucchiaino di pepe
• 1 cucchiaino di sale
• 1 bicchiere di brodo vegetale
• 1/2 bicchiere di salsa bbq veg
• 1 caspo di lattuga
• 1 pomodoro
• 4 panini
difficoltà: media
persone: 4
preparazione: 40 min
cottura: 40 min

Il pulled jackfruit è un panino farcito dal gusto incredibile, grazie all’uso del particolare frutto di origine asiatica. Ecco come si prepara!

In cucina non si finisce mai di imparare e di scoprire prodotti e sapori nuovi. E così oggi non possiamo non proporvi la ricetta del pulled jackfruit. Il vero segreto di questo piatto è, come intuibile, il jackfruit, un frutto asiatico conosciuto da noi anche con il nome di giaco. Vi state chiedendo cosa c’entra un frutto con un panino? Beh, la risposta deriva dal gusto e dalla consistenza che il jackfruit assume dopo la cottura.

Questo frutto, infatti, una volta che viene cotto assume un sapore che può ricordare quello della carne del maiale, in più è anche ricchissimo di proprietà nutritive. E quindi perché non provarlo come alternativa alle classiche farcitura di carne o pesce?

In questa ricetta poi viene insaporito con spezie e aromi e arriva ad assumere una consistenza che ricorda quella del più noto pulled pork. Se siete curiosi di provarlo e di lasciarvi stupire dal suo sapore insolito, non vi resta che mettervi all’opera!

Pulled jackfruit
Pulled jackfruit

Preparazione del pulled jackfruit

  1. Per prima cosa scolate il jackfruit e sciacquatelo passandolo direttamente sotto acqua corrente fredda. Tagliate il jackfruit a fettine avendo cura di eliminare la parte interna e mettetelo in una ciotola.
  2. Sbucciate una cipolla, tagliatela a listarelle poi prendete una padella capiente. Ungete il fondo con l’olio di oliva, unite gli spicchi di aglio tritati finemente, la cipolla, il sale e il pepe. Mettete sul fuoco e fate rosolare a fiamma bassa fino a che le cipolle risulteranno belle morbide e trasparenti.
  3. Mescolate bene poi unite anche il jackfruit, il chili, la paprika e il cumino. Unite il brodo, coprite con il coperchio e fate cuocere per circa 15 minuti o comunque fino a quando il jackfruit non risulterà bello morbido. A questo punto schiacciate con una forchetta in modo da ottenere una sorta di purea.
  4. Trasferite il composto così ottenuto su di una placca foderata con carta forno, stendetelo uniformemente e fate cuocere per 25 minuti a 200°C. Trascorso questo tempo togliete momentaneamente dal forno, aggiungete la salsa bbq. Mescolate, infornate nuovamente per altri 10 minuti.
  5. Intanto tagliate il resto della cipolla a listarelle sottili, tagliate il pomodoro a fettine e tagliate da ultimo anche la lattuga. Tagliate i panini a metà e scaldateli. A questo punto siete pronti per comporre i vostri panini.
  6. Farcite con il jackfruit, pomodoro, cipolle e lattuga. Servite subito!

Cosa ne dite di provare anche il pulled pork?

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 27-01-2020

X