Sedano rapa saltato con senape e peperoncino: croccante e appetitoso! - Primo Chef

Sedano rapa piccante saltato in padella con senape e peperoncino

Ingredienti:
• 1 sedano rapa
• 2 cucchiai di olio EVO
• 1 spicchio d’aglio
• 1 cucchiaio di senape dolce o forte a piacere
• peperoncino a piacere
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 15 min

Il sedano rapa con senape e peperoncino si prepara in pochi minuti ed è incredibilmente gustoso e appetitoso. Proviamolo!

Il sedano rapa saltato con senape e peperoncino è un contorno gustoso che si abbina bene a numerose pietanze. Questo ortaggio è coltivato soprattutto nel nord Italia e in alcune regioni potrebbe essere difficile trovarlo: vi garantiamo, però che vale davvero la pena provarlo!

Nella ricetta di oggi lo facciamo cuocere in padella e lo insaporiamo con due ingredienti dal sapore forte ed inconfondibile: senape e peperoncino. Da provare!

Sedano rapa in padella
Sedano rapa in padella

Preparazione del sedano rapa con senape e peperoncino

  1. Per prima cosa, lavate il sedano rapa sotto acqua corrente e sbucciatelo eliminando la scorza esterna. Tagliatelo a fette dello spessore di circa un centimetro, poi bastoncini e infine a dadini.
  2. Lavate e tritate finemente il peperoncino. Per la quantità regolatevi con la sua piccantezza e con il vostro gusto.
  3. Sbucciate lo spicchio d’aglio e tritatelo finemente.
  4. Preparate una padella antiaderente e versateci l’olio EVO, il peperoncino e l’aglio tritati. Portate l’olio a temperatura su un fuoco medio e soffriggete per qualche secondo.
  5. Aggiungete nella padella i dadini di sedano rapa e il cucchiaio di senape, dolce o forte a piacere. Se usate la senape forte, fate attenzione a bilanciarla bene con il peperoncino perché sono entrambi ingredienti piccanti.
  6. Fate cuocere per 10-15 minuti (dipende dalla dimensione dei pezzi di sedano rapa) girando spesso e regolando di sale. Alla fine, il sedano rapa deve essere tenero e dorato, ma deve ancora mantenere una sua consistenza. Dividete nei piatti e servite in tavola.

Se cercate un altro contorno, vogliamo consigliarvi l’appetitosa insalata finocchi, arance e pistacchi!

ultimo aggiornamento: 25-01-2020