Cosa non mangiare in gravidanza? I cibi da evitare assolutamente e altri consigli utili di alimentazione.

Durante il periodo della dolce attesa le future mamme spesso si fanno prendere da ansie e paure. Queste spesso sono dettate dall’emozione di vivere l’evento e dall’inesperienza. Esistono molti cibi da evitare in gravidanza perché potrebbero essere dannosi per il feto e anche per la mamma. Ma niente panico! Leggendo qualche consiglio eviterete di incorrere in brutte situazioni. Vediamo qualche consiglio su cosa non mangiare in gravidanza e perché.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Cibi da evitare in gravidanza
Cibi da evitare in gravidanza

Cibi da evitare in gravidanza

  • Alcol. L’alcol è assolutamente vietato in gravidanza. È dannoso e molto pericoloso per il bambino. Questo è causa di aborti spontanei e nascite premature.
  • Caffeina. La caffeina è da ridurre notevolmente, quasi da eliminare completamente in gravidanza perché può attraversare la placenta e può far aumentare il battito cardiaco del bambino, fino a procurane la morte.
  • Erbe. Le erbe naturali possono avere effetti dannosi se non le si conoscono bene. È meglio evitarle o chiedere consiglio al medico su quali assumere in gravidanza, perché il loro effetto potrebbe essere dannoso. Lo stesso vale per le tisane, meglio scegliere per quelle alla frutta.
  • Frutta e verdura. Vi sembrerà strano, ma tra gli alimenti da evitare in gravidanza ci sono proprio frutta e verdura cruda, che potrebbe essere a rischio e veicolo per la toxoplasmosi e altre malattie che possono essere pericolose per il feto. Per questo motivo il consiglio è lavarla molto bene sotto acqua corrente e, ancora meglio, disinfettare con prodotti appositi a base di cloro. Per sicurezza potete consumare entrambi solo previa cottura.
  • Carne e pesce crudi. Anche questi alimenti possono essere veicolo di rischi per la gestante e il suo bambini, così come salumi freschi e formaggi non stagionati. In questo caso è proprio bene evitarli per qualche mese, fino al termine della gravidanza, o comunque confrontarsi prima con il proprio medico curante.
  • Uova crude. Se uova crude sono un pericoloso veicolo per salmonella, fate attenzione a non consumarle in purezza così come evitate derivati che utilizzano uova crude come creme o maionese.

Cosa mangiare in gravidanza? I cibi consigliati per una buona alimentazione

  • Pesce. Il pesce crudo non si può assolutamente mangiare quando si è incinte, quindi niente sushi. Sarebbe meglio evitare anche i crostacei e i pesci di grosse dimensioni, questi ultimi potrebbero contenere il mercurio che è dannoso per il bambino. Allora quale pesce mangiare in gravidanza? Tra i pesci consigliati ci sono le acciughe, il salmone e la trota.
  • Carne. La carne si può mangiare, ma deve essere ben cotta e fumante. Evitate la carne cruda e quella al sangue. Può causare una malattia dal nome listeriosi, che è molto dannosa.
  • Uova. Le uova crude sono pericolose, di conseguenza anche le salse come la maionese e le creme di pasticceria. È sempre meglio mangiare le uova sode.
  • Frutta e verdura. La verdura sarebbe meglio mangiarla cotta (riduce le stitichezza in gravidanza) e la frutta senza buccia, così si eliminano tutti i batteri. Se questo non dovesse essere possibile, vi consigliamo di lavarla bene con l’Amuchina o il bicarbonato.

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 03-05-2022


Cibi utili per la memoria, non dimenticateli!

Sapete già cos’è il latte di cavalla? Un prodotto dalle mille proprietà