Ingredienti:
• 15 ml di Vodka
• 15 ml di Tequila
• 15 ml di Rum bianco
• 15 ml di Gin
• 1 fetta di limone e 30 ml di succo
• 15 ml di sciroppo di zucchero
• cubetti di ghiaccio
difficoltà: facile
persone: 2
preparazione: 10 min
cottura: 00 min

Il cocktail Quattro bianchi si realizza con pochi ingredienti, è forte e adatto ai palati più allenati. Come preparare la ricetta da riproporre agli amici.

Questo particolare cocktail deve il suo nome al colore degli ingredienti che lo compongono, un sapore intenso che delizierà i palati anche più esigenti. Il bianco che predomina lo rende quasi invisibile nel bicchiere, ma il gusto è unico. Il cocktail 4 bianchi è nato negli anni 90 ed era il drink tipico delle discoteche, in quanto utilizzato per riuscire in fretta ad ubriacarsi. È molto simile ad un altro Cocktail, il Long Island Iced Tea, solo che nei 4 bianchi non c’è la Coca Cola.

9 ricette autunnali per la tua tavola

Cocktail quattro bianchi
Cocktail quattro bianchi

Preparazione del cocktail Quattro bianchi

  1. La realizzazione dei quattro bianchi cocktail è semplice perché richiede pochi passaggi. Il primo step consiste nell’inserire nello shaker i 4 componenti alcolici: Rum, Tequila, Gin e Vodka insieme al succo di limone e allo sciroppo zuccherato e agitare.
  2. Dopo aver agitato, è il momento di aggiungere i cubetti di ghiaccio e mescolare per circa 15 minuti.
  3. A questo punto dovete versare la miscela ottenuta in un bicchiere sufficientemente alto e riempire con i cubetti di ghiaccio a vostra disposizione.
  4. L’ultima parte riguarda la guarnizione con una fetta di limone, dopodiché non resta che servirlo.

La ricetta del 4 bianchi risulta fortemente alcolica, vista la presenza di quattro liquori forti, pertanto il cocktail va consumato con estrema moderazione (un po’ come il Negroni).

Le varianti della ricetta originale: il cocktail Quattro bianchi alla fragola e con l’amaro

I 4 bianchi cocktail raggiungono circa i 30 gradi, di conseguenza non adatto a tutti, per questo in alternativa, sono possibili alcune varianti. La modifica più ottimale si può ottenere con l’aggiunta della fragola. La base dei 4 bianchi cocktail rimane identica, ai liquori vanno aggiunta circa 5 fragole o del sciroppo al gusto della squisita frutta rossa.
Gli ingredienti vanno miscelati nello shaker se desiderate aggiungere lo sciroppo alla fragola, oppure pestate le fragole e indi mescolatele ai distillati. In questa maniera, grazie alla dolcezza della fragola l’alto grado alcolico viene alleggerito.

Un altro modo, poi, per modificare il sapore fortemente alcolico dei Quattro bianchi è quello di aggiungere poche gocce di amaro eliminando tequila e rum. La ricetta dei quattro bianchi diventa quindi: 15 ml di vodka, l’amaro e il gin in parti uguali, succo di limone, ghiaccio e 15 ml di sciroppo di zucchero. Vi consigliamo di servire il cocktail nel calice con la guarnizione di una fetta di pompelmo insieme a un ravanello, una carota e anche una belle foglia d’insalata. Oltre all’amaro è possibile sostituire la tequila e il rum con dello zenzero grattugiato.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2021 - PC

ultimo aggiornamento: 29-10-2021


Funghi al forno, gustosi e con poche calorie!

Risotto al Teroldego: la ricetta perfetta per preparare un profumato primo piatto