Rape 'nfucate: la ricetta del contorno tradizionale buonissimo

Saporite e buonissime: sono le rape ‘nfucate del Salento

Ingredienti:
• 2 kg di cime di rapa
• 2 spicchi di aglio
• 1 peperoncino fresco
• olio di oliva q.b.
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 30 min

Ingredienti e ricetta delle rape ‘nfucate, uno dei contorni più conosciuti della gastronomia salentina. Buona preparazione!

Oggi vi spieghiamo come realizzare un piatto tipicamente pugliese: le rape ‘nfucate. Protagoniste indiscusse del piatto sono le cime di rape, un ingrediente immancabile nella cucina della Puglia e del Salento. Questa pietanza fa parte dei contorni della cucina povera ed è una ricetta veramente semplice da preparare. Quel che è certo è che devono piacervi le cime di rapa, un ortaggio caratterizzato da un sapore leggermente amarognolo a cui si abbina il piccante del peperoncino.

Il nome del piatto deriva dal fatto che le rape vanno cotte “affogandole” nell’acqua e nell’olio. Iniziamo!

Rape 'nfucate
Rape ‘nfucate

Preparazione delle rape ‘nfucate salentine

  1. Innanzitutto prendete il vostro bel mazzo di cime di rapa ed eliminate le foglie più fibrose e rovinate. Lavate bene sotto acqua fredda corrente e tenete da parte.
  2. Sbucciate gli spicchi di aglio, rosolateli in una padella capiente con l’olio e il peperoncino privato dei semi e tritato. Dopo 2-3 minuti, aggiungete le cime di rapa ben sgocciolate.
  3. Coprite con mezzo bicchiere di acqua, insaporite con il sale e coprite con il coperchio. Fate cuocere per 20 minuti circa mescolando di tanto in tanto.
  4. Trascorso questo tempo, aggiustate di sale se necessario e verificate anche se serve aggiungere altra acqua. Coprite nuovamente con il coperchio e proseguite la cottura per altri 15 minuti circa.

Spegnete il fuoco e servite subito con altri piatti pugliesi, crostini di pane croccanti o una buona puccia salentina. Buon appetito!

Qualche idea in più: se preferite potete non utilizzare il peperoncino. Consigli per la conservazione: le rape preparate in questo modo possono essere conservate in frigorifero coperte con pellicola per alimenti o in un contenitore ermetico per 1-2 giorni.

In alternativa vi consigliamo di provare anche le orecchiette con cime di rapa.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 14-10-2019

X