Ingredienti:
• 120 g di farina 00 e 120 g di farina 0
• 2 uova
• 320 grammi di ricotta fresca
• 30 g di parmigiano grattugiato+ 1 cucchiaio
• 40 g di fontina
• pepe nero q.b.
• sale q.b.
• 40 g di burro
• peperoncino in polvere q.b.
difficoltà: facile
persone: 2
preparazione: 25 min
cottura: 5 min

Attendendo la festa più amata dagli innamorati, vi proponiamo una ricetta che stupirà la vostra dolce metà: i ravioli a forma di cuore.

I ravioli a forma di cuore sono un primo piatto golosissimo che rappresenta una idea originale e alternativa ai tradizionali ravioli. Per preparare questa ricetta, dovrete seguire il procedimento classico per la realizzazione della pasta fresca all’uovo e munirvi di un coppa pasta a forma di cuore delle giuste dimensioni. Il risultato sarà un primo piatto romantico perfetto per l’occasione ma anche per altri eventi in cui si vuole trasmettere un messaggio di amore attraverso il cibo.

Quella che vi proponiamo, quindi, è una tra le ricette di San Valentino più amate e richieste. Vi presentiamo, infatti, la versione con ripieno di ricotta che potete condire con una crema leggermente piccante a base di burro o con del semplice sugo di pomodoro. Sicuramente, una delle ricette facili e veloci che accompagnerà, in avvenire, i vostri momenti romantici. Vediamo, quindi, ingredienti e procedimento di questi ravioli cremosi e filanti, una delle ricette sfiziose che vi farà ricevere tanti complimenti.

La dieta depurativa per rimettersi in forma dopo le feste

Ravioli a forma di cuore
Ravioli a forma di cuore

Preparazione della ricetta per i ravioli a forma di cuore

  1. Iniziate dalla preparazione dell’impasto mettendo, su una spianatoia, la farina a fontana e aggiungete le uova e il sale (per un tocco di sapore e colore in più, potete aggiungere della curcuma). Amalgamate il tutto aiutandovi con una forchetta fino a quando il composto inizierà a prendere consistenza.
  2. Lavorate con le mani fino a dare la forma di una palla che dovrà essere protetta con pellicola alimentare e lasciata a riposare per circa trenta minuti.
  3. Passate, adesso, al ripieno di ricotta mettendo quest’ultima in una ciotola e incorporando gli altri ingredienti, ovvero parmigiano, pepe e sale e amalgamate il tutto.
  4. Prendete la sfoglia e stendetela aiutandovi con un apposito macchinario o con un mattarello. Lo spessore ideale è di non più di 2mm.
  5. Ottenuta una sfoglia liscia, iniziate a posizionare delle piccole palline di ripieno a distanza, l’una dall’altra, di circa 5 centimetri. Aggiungete anche un piccole pezzetto di formaggio.
  6. A questo punto, mettete sopra un’altra sfoglia e sigillate bene stando attenti a far uscire l’aria per evitare che i ravioli si aprano in cottura.
  7. Coppate la pasta con la formina a cuore, pressate e sigillate bene i bordi con le dita e cospargete i ravioli con un po’ di farina per non farli attaccare.
  8. Preparate una pentola e fate bollire l’acqua, aggiungendo un filo d’olio per evitare che i ravioli si attacchino tra loro.Non appena arriverà a temperatura, immergeteli e fate cuocere fino a quando saliranno a galla.
  9. Nell’attesa, sciogliete il burro in una padella insieme al peperoncino e il parmigiano.
  10. Quando la pasta sarà pronta, buttatela in padella e fate insaporire con la cremina e il vostro piatto sarà pronto.

Varianti gustose dei ravioli a forma di cuore

La prima variante, adatta anche agli intolleranti al lattosio, è quella dei i ravioli a forma di cuore ripieni di pollo. Preparate il ripieno con 140 g di petto di pollo, olive nere q.b., formaggio spalmabile senza lattosio e cipolla. Una volta cotto il pollo, con il soffritto di cipolla e l’aggiunta di olive nere snocciolate, dovrà essere tritato al coltello finemente e amalgamato con la crema spalmabile. Insaporire con sale e spezie e comporre i ravioli. Per dare invece un tocco più romantico, è possibile preparare i ravioli rossi di San Valentino. Aggiungete, all’impasto, un colorante alimentare naturale rosso per dare un effetto speciale al vostro piatto.

Conservazione

I ravioli possono essere conservati in frigo per massimo 1 giorno, considerando il ripieno di ricotta fresca. Andranno però riscaldati in padella con un filo di olio o una noce di burro.

Se siete alla ricerca di un dolce da accompagnare dopo questo primo piatto sfizioso, provate la ricetta della torta a cuore.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - PC

San Valentino

ultimo aggiornamento: 27-12-2021


Questi spaghetti allo scoglio fatti in casa sono incredibili!

Datteri ripieni di ricotta e mandorle