Ingredienti:
• 16 datteri al naturale
• 100 g di ricotta fresca di pecora
• 80 g di mandorle
• 1 cucchiaio di succo di limone
• un pizzico di cannella in polvere
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 00 min

Dolce senza cottura e senza glutine: datteri ripieni di ricotta e mandorle

Buonissimi, speziati, croccanti e anche morbidi, i datteri ripieni di ricotta e mandorle sono un dolcetto crudo da mangiare con le mani in un solo boccone e fanno bene. Un dessert o snack dolce facile da realizzare, dall’impatto visivo interessante e con un sapore favoloso: questi dolcetti finger food di datteri ripieni di ricotta e mandorle sono anche buoni per la salute, essendo privi di zuccheri aggiunti e raffinati.

Per prepararli non vi serviranno più di 10 minuti, la vera sfida sarà riuscire a portarli in tavola e non gustarli tutti prima ancora di servirli!

10 ricette per tenersi in forma

Datteri ripieni di ricotta e mandorle
Datteri ripieni di ricotta e mandorle

Preparazione datteri ripieni di ricotta e mandorle

  1. Prendete le mandorle intere – con la pelle – e tagliatele grossolanamente con un buon coltello.
  2. Cominciate poi a mettere la ricotta fresca in una ciotola abbastanza ampia che vi permetta di lavorarla comodamente in questo modo: aggiungete le mandorle sminuzzate, spremete metà limone e inserite solo un cucchiaio di succo, unite anche la cannella e quindi cominciate a lavorare la ricotta condita con una forchetta, sino a realizzare una salsa liscia dove la frutta secca e il resto risultino ben incorporati.
  3. Mettete la ciotola coperta in frigorifero.
  4. Intanto prendete i 16 datteri, tagliateli a metà ed estraete tutti i noccioli.
  5. Tirate fuori dal frigo la ricotta, rimestatela ancora e poi cominciate a riempire i datteri, e procedete così fino a quando avrete completato la farcitura di tutti i datteri.
  6. Prendete un piatto ampio da portata, distribuitevi sopra i datteri e portate in tavola questi dolcetti deliziosi ed eleganti: farete un figurone!

Ci sono tante altre ricette per farcire i datteri, e non sappiamo se sapete che anche le varietà di questo frutto non sono poche!

Conservazione

Sarebbe meglio gustarsi questi finger food facilissimi al momento, o comunque poche ore dopo la preparazione. Possono comunque resistere circa 1 giorno in frigorifero, ben coperti dalla pellicola trasparente. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

4/5 (1 Review)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 27-12-2021


Ravioli a forma di cuore per una cena romantica

Torta Nua senza glutine un dolce leggero, profumato e soffice come una nuvola