Ingredienti:
• 175 g di farina
• 60 g di amido di mais
• 120 ml di olio di semi di girasole
• 275 g di zucchero
• 150 ml di latte di soia
• 1 pizzico di sale
• 1 bustina di lievito
• colorante alimentare rosso q.b
• 500 g di formaggio spalmabile vegetale
• 350 g di panna vegetale
• 100 g di zucchero a velo
• buccia di limone q.b.
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 10 min
cottura: 40 min

San Valentino è alle porte e il modo migliore per festeggiarlo è con una torta a cuore. Vediamo insieme come prepararla con la ricetta vegana.

L’idea di preparare la torta a cuore in versione vegana nasce dal desiderio di permettere a tutti di festeggiare questa giornata. Inoltre, preparare dolci vegani non significa rinunciare al gusto! Le proteine animali non sono infatti indispensabile per questo tipo di preparazioni e sono certa che dopo aver assaggiato questa torta a cuore sarete d’accordo con me.

Solitamente le torte di san Valentino sono molto decorate e ricche di creme. Noi però prepareremo un dolce semplice, senza latte, uova o burro e ispirandoci leggermente alla red velvet cake, ma rivisitandola un po’!

Vediamo insieme la ricetta per la torta a forma di cuore vegana!

Torta a cuore
Torta a cuore

Come preparare la torta a cuore vegana

  1. Mescolate lo zucchero (125 g) con l’olio di semi e poi aggiungete, aiutandovi con un setaccio, la farina, l’amido di mais e il lievito.
  2. Amalgamate tutti gli ingredienti inserendo anche il sale e il latte di soia e lavorateli finché il composto non sarà omogeneo. Inserite infine il colorante alimentare e mescolate bene.
  3. Ora prendete il forno e cuocete, dopo aver messo l’impasto in una tortiera foderata con carta da forno, per circa 30 minuti a 180 °C. Quando il pan di spagna sarà pronto lasciatelo da parte.
  4. Per la bagna, fate cuocere lo zucchero restante (150 g) con 400 ml di acqua e della buccia di limone: una volta che lo sciroppo sarà pronto, lasciatelo da parte.
  5. Manca solo la crema: lavorate il formaggio vegetale con lo zucchero a velo e incorporate delicatamente la panna montata, poi una volta che l’impasto sarà della consistenza desiderata fatela riposare.
  6. Non ci resta che comporre la torta: dividete il pan di spagna in due, dopo aver dato ai due pezzi una forma a cuore, e cominciare a imbevere il primo strato con la bagna. Farcite ora con la crema al formaggio e panna vegetale, anche sui lati, e poi proseguite con un altro strato di pan di spagna e ancora con uno strato di crema.
  7. Utilizzando gli scarti, poi, realizzate delle bricioline per decorare la torta. Il dolce è pronto, buon appetito!

Se siete alla ricerca di altre idee, provate il tortino al cioccolato!

0/5 (0 Reviews)

Il ricettario d’autunno per piatti gustosi e profumati

TAG:
Cosa bolle in pentola Cucina vegana Torte

ultimo aggiornamento: 11-02-2020


Frittelle al forno: la variante light del classico dolce di Carnevale

Pearà, una salsa tipica della cucina veronese