Ravioli alle fragole: la ricetta per primi piatti saporiti

Ravioli alle fragole con ripieno di fave

Primo piatto dai colori primaverili al profumo di fragole e fave: ecco la ricetta per preparare i ravioli alle fragole con ripieno di ricotta e fave, perfetti per un pranzo diverso dal solito!

Avete mai pensato di utilizzare le fragole come ingrediente per preparare la pasta fresca fatta in casa? Oggi vi proponiamo la ricetta per preparare i ravioli alle fragole ripieni con crema di formaggio morbido e fave e conditi con un pesto veloce alle fave. Le fragole vengono frullate e utilizzate per impastare la farina, mentre le fragole vengono utilizzate a crudo sia nel ripieno sia nel condimento. Vi consiglio di conservare i ravioli preparati seguendo questa ricetta in frigorifero per 1-2 giorni al massimo, vediamo ora tutti i passaggi della preparazione.

Ingredienti per preparare i ravioli alle fragole (per 4 persone)

  • 200 g di farina 0
  • 180 g di fragole

Per il ripieno:

  • 500 g di fave da sgusciare
  • 150 g di formaggio morbido spalmabile
  • 50 g di pecorino o parmigiano

Per il condimento:

  • una manciata di fave
  • pecorino o parmigiano grattugiato
  • olio extravergine di oliva

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 10′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 40′

Ravioli alle fragole
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/291678513346429230/

Preparazione dei ravioli alle fragole

Iniziate dalla preparazione dell’impasto alle fragole: lavate la frutta ed eliminate il picciolo, tagliate le fragole a cubetti e frullatele. Unite la purea alla farina, aggiungete un pizzico di sale e iniziate ad impastare con le mani, lavorate energicamente per una decina di minuti poi avvolgete l’impasto con la pellicola trasparente e fate riposare in frigorifero per 30 minuti.

Nel frattempo sgranate le fave e privatele delle pellicine, tenetene da parte una manciata, poi frullate il resto con il pecorino e formaggio morbido in modo da ottenere una crema omogenea. A parte frullate frullate il resto delle fave con il pecorino e l’olio in modo da ottenere un pesto che utilizzerete come condimento.

Riprendete la pasta alla fragola e stendetela con l’aiuto del matterello o dell’apposita macchina tagliapasta, farcite le sfoglie con il ripieno e create i ravioli della forma che preferite. Fate cuocere i ravioli in abbondante acqua salata, scolateli e conditeli con il pesto di fave.

Buon appetito!

In alternativa, vi consiglio i ravioli al sugo di gelso e timo.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/291678513346429230/

ultimo aggiornamento: 31-03-2018