Gnocchi di barbabietola rossa: ricetta per un primo particolare e scenografico

Primo piatto sfizioso e diverso dal solito: ecco la ricetta per preparare gli gnocchi di barbabietola rossa da condire con burro, salvia e parmigiano.

Gnocchi di barbabietola, sì avete letto bene. Sono perfetti per chi vuole proporre un piatto diverso dal solito in occasione di un pranzo importante. Possono essere preparati anche in anticipo e congelati in modo da averli sempre pronti all’occorrenza.

Vi state già chiedendo come condire gli gnocchi fatti in casa? Io vi consiglio un condimento base di burro, salvia e parmigiano, ma in alternativa potete scegliere un leggero pesto di broccoli, frutta secca tostata e tritata o crema di formaggi. Ecco come si preparano.

Ingredienti per preparare gli gnocchi di barbabietola rossa (per 4 persone)

  • 310 gr di farina 00
  • 1 kg di patate farinose
  • 150 gr di barbabietole precotte
  • 1 pizzico di noce moscata
  • 1 uovo
  • pepe q.b.
  • sale q.b.

Per il condimento:

  • burro q.b.
  • parmigiano reggiano q.b.
  • salvia in foglie q.b.

DIFFICOLTÀ: 1 | TEMPO DI COTTURA: 20′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

gnocchi di barbabietola
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/302022718747653671/

Come fare gli gnocchi fatti in casa con barbabietola

Per preparare gli gnocchi iniziate lavando accuratamente le patate poi fatele lessare, senza privarle della buccia, per mezz’ora in acqua bollente leggermente salata. Nel frattempo frullate le barbabietole rosse precotte con l’aiuto di un mixer in modo da ottenere un composto cremoso.

Scolate le patate cotte, lasciatele intiepidire e privatele della buccia. Schiacciate le patate e ponetele direttamente sul tagliere o in una ciotola capiente. Unite le barbabietole frullate, pepe, sale e uovo.

Iniziate ad impastare poi unite anche la noce moscata. Quando l’impasto sarà ben omogeneo copritelo con pellicola per alimenti e fate riposare per trenta minuti in frigorifero.

Riprendete l’impasto, lavorate con le mani in modo da ottenere dei cilindretti, tagliate a tocchetti in modo da ricavare gli gnocchi. Passate tutti gli gnocchi sui rebbi di una forchetta e poneteli su di un piano infarinato.

Ponete una pentola d’acqua sul fuoco, portate a bollore, salate e tuffatevi gli gnocchi. Nel frattempo fate sciogliere il burro in padella con il parmigiano e la salvia. Quando gli gnocchi vengono a galla scolateli e ripassateli velocemente in padella con il condimento. Servite ben caldi e buon appetito!

Se questa ricetta vi è piaciuta vi consiglio di provare anche quella per preparare gli gnocchi di patate fritti.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/302022718747653671/

ultimo aggiornamento: 04-09-2017

Elisa Melandri

X