Come fare le prugne secche fatte in casa: davvero deliziose

Ingredienti:
• 800 g di prugne
• acqua q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 140 min

Le prugne secche sono meravigliose e facili da fare, golose sia gustate da sole che per dare vita a squisite ricette ricche di fantasia.

Le prugne secche sono davvero meravigliose, prepararle è facilissimo e sono davvero golose, deliziose sia da mangiare da sole, magari come spuntino durante la mattinata o a merenda, ma sopratutto per creare piatti meravigliosi che faranno gola a tutti i vostri ospiti.

Vediamo subito come farle e qualche ricetta sfiziosa!

Prugne secche
Prugne secche

Come fare le prugne secche fatte in casa

  1. Il procedimento è davvero molto semplice: prendete le prugne e lavatele accuratamente.
  2. Nel frattempo, fate bollire una pentola con dell’acqua, dopodiché immergete i frutti per poco tempo, circa un minuto e mezzo.
  3. Togliete poi le prugne e stendetele su un panno per lasciarle asciugare. Una volta fatto, infornatele a circa 60°C per 2 ore, lasciando lo sportello del forno semiaperto.
  4. A questo punto arriva la parte più delicata di tutte: rimuovere il nocciolo. Cercate di farlo senza danneggiare l’integrità di ogni singola prugna, e dopo averlo fatto rimettetele in forno per altri venti minuti.

Prugne secche: ricette sfiziose

Una volta pronte, potete conservarle dentro a un barattolo per gustarle quando volete. Ma se volete esaltarne al meglio le loro qualità, il miglior modo è quello di utilizzarle in cucina in qualche ricetta sfiziosa. Per quanto riguarda i dolci non ci sono limiti: potete preparare torte, tartellete e tanti altri dessert mettendole all’interno dell’impasto o della farcia.

Ancora più sofisticati sono i secondi piatti: queste prugne sono perfette da utilizzare sia con la carne che con le pesce. Ad esempio potete provare a cucinarle insieme al baccalà: ammollatele in acqua e in una padella fate imbiondire la cipolla, poi inserite dei pomodorini, il baccalà pulito e fatto a filetti e il latte. Lasciate in cottura aggiungendo le prugne, e il gioco è fatto!

Ancora più buone con il pollo. Le prugne secche andranno ammollate in acqua anche in questo caso (basteranno una ventina di minuti). Cuocete la carne con spezie e condimenti e quando sarà pronta sfumate con vino e inserite le prugne, che potete lasciare intere o tritate finemente.

Le proprietà delle prugne secche: calorie e benefici

Sebbene il loro gusto sia più zuccherino delle normali prugne, queste possono consumate anche durante una dieta, poiché le loro calorie si aggirano intorno alle 200 ogni etto. Tuttavia queste sono ricche di calcio, potassio, ferro, manganese, sodio, rame, fluoro e zinco.

Ma non finisce qui! Infatti sono perfette anche come fonte di antiossidanti, contrastano efficacemente l’osteoporosi e prevengono l’invecchiamento della pelle. In inverno, poi, sono un ottimo rimedio naturale a tosse e problemi alle vie respiratorie.

E per quanto riguarda le prugne secche in gravidanza? Anche qui sono tante le proprietà benefiche: queste invece hanno un forte effetto rinvigorente, dal momento che contengono sali minerali e zuccheri, che possono alleviare anche il senso di stanchezza.

Provate anche a preparare la marmellata di prugne!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 24-08-2018

X