Ingredienti:
• 1 zucca (circa 500 g di polpa)
• 100 g di farina
• 1 uovo
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 40 min
cottura: 30 min

Gli gnocchi con la zucca fatti in casa sono favolosi: un primo piatto colorato e anche divertente da preparare.

Se siete in cerca di un piatto memorabile, che delizi i vostri ospiti, ma sopratutto che sia facile da fare in casa, gli gnocchi di zucca sono la soluzione. Morbidi, saporiti, colorati e fantastici anche solo alla vista: vedrete che figurone vi faranno fare!

Oggi faremo degli gnocchetti di zucca senza patate, e poi vedremo qualche suggerimento per condirli al meglio. Cominciamo subito!

10 ricette per tenersi in forma

Gnocchi di zucca
Gnocchi di zucca

Come fare gli gnocchi di zucca senza patate

  1. Prima di tutto, tagliate la zucca in grossi pezzettoni, rimuovete i semi interni e avvolgeteli dentro dei fogli di stagnola.
  2. Cuocete in forno a 200°C per circa 30 minuti. Tanto dipenderà dal tipo di zucca, se non risulta morbida e facile da trapassare con i rebbi di una forchetta lasciatela ancora in forno per il tempo necessario.
  3. Una volta fatto, prendete i pezzi di zucca ed estraetene la polpa, poi schiacciatela riducendola a una sorta di purea. 
  4. A questo punto impastate la polpa ancora calda con la farina, un pizzico di sale e un uovo, e lavorate il composto fino a che non sarà bello morbido e compatto.
  5. Formate con le mani dei salamini e poi tagliateli dando ai vostri gnocchetti la forma che preferite.
  6. La cottura degli gnocchi è molto semplice: acqua bollente salata per pochi minuti, il tempo che salgano a galla.

Come condire gli gnocchi di zucca

Il condimento per gli gnocchi di zucca è una parte fondamentale per la ben riuscita di questo piatto. Certo, non ci sono limiti e potete utilizzare qualsiasi sugo o salsa volete, ma noi vi consigliamo di servirli con burro, salvia e formaggio grattugiato. Ecco come fare!

  • qualche foglia di salvia
  • 120 g di burro
  • formaggio grattugiato q.b.
  1. Prima di tutto, fate scaldare il burro in padella finché non sarà sciolto con una fogliolina di salvia.
  2. Una volta che sarà bello liquido, spegnete e lasciate da parte.
  3. Scolate gli gnocchi direttamente in padella con una schiumarola e saltate con pepe, formaggio e un mestolino di acqua di cottura. Buon appetito!

Provate anche tutte le nostre ricette con la zucca: davvero squisite!

Conservazione

Se doveste avanzare un po’ di gnocchi potete conservarli per 1 giorno in un contenitore in frigorifero, con coperchio, e scaldarli in padella con un filo di burro prima di servirli. Se avete utilizzato tutti ingredienti freschi potete anche congelare gli gnocchi in freezer. Per farlo riponeteli in un tagliere, metteteli in congelatore e solo dopo raccoglieteli in una busta gelo in modo che non si attacchino tra loro.

4/5 (3 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Cucina italiana Ricette autunnali Zucca

ultimo aggiornamento: 01-10-2020


Acciughe al verde: il piatto dell’eccellenza piemontese

Riso alla cantonese: l’avete mai provato al vapore?