Ingredienti:
• 10 cucchiai di pane grattugiato integrale
• 1/2 cucchiaino di curcuma in polvere
• 4 cucchiai di farina di ceci
• 1 cucchiaino di prezzemolo tritato finemente
• 2 cucchiai di lievito alimentare
• sale q.b.
• noce moscata q.b.
• 90 ml di acqua
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 5 min

Come preparare i passatelli vegan: la versione senza parmigiano e senza uova di uno dei piatti tipici della cucina romagnola. Ottimi sia in brodo sia in asciutti!

Sono uno dei piatti simbolo della cucina tradizionale romagnola, oggi vi proponiamo la ricetta per preparare dei buonissimi passatelli vegan, privi di uova e parmigiano generalmente presenti nella versione classica. In questo modo i passatelli possono essere consumati anche da chi è intollerante a questo tipo di ingredienti o da chi semplicemente per scelta segue un’alimentazione priva di ingredienti di origine animale.

I passatelli preparati seguendo la ricetta seguente sono perfetti da consumare in brodo vegetale oppure per preparare primi piatti con passatelli asciutti da condire con ingredienti a piacere. Ecco tutti i passaggi della preparazione.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Passatelli vegan
Passatelli vegan

Preparazione dei passatelli vegan

  1. Per prima cosa mettete il pane grattugiato e il resto degli ingredienti secchi all’interno di una terrina capiente.
  2. Aggiungete poi il prezzemolo e il lievito alimentare poi aggiungete l’acqua un po’ alla volta e iniziate ad impastare in modo da ottenere un impasto compatto, non appiccicoso e non troppo morbido.
  3. Coprite l’impasto con pellicola trasparente per alimenti e lasciate riposare per una ventina di minuti dopodiché schiacciate l’impasto con l’apposito strumento per realizzare i passateli con uno schiacciapatate.
  4. Fate cuocere i passatelli preparati seguendo questa ricetta in brodo vegetale ben caldo per 5 minuti oppure lessateli in acqua bollente e conditeli a piacere se volete realizzare i passatelli vegan asciutti.

Se non avete intolleranze però, potete anche preparare la ricetta classica dei passatelli.

Conservazione

Potete conservare l’impasto dei passatelli per circa 1 giorno in frigorifero, avvolto nella pellicola trasparente. Da cotti consigliamo di consumarli al momento, altrimenti con il passare delle ore perderanno di consistenza. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Cucina vegana

ultimo aggiornamento: 15-05-2018


Biscotti tipici di Nicosia: i nocattoli

Pancarrè fatto in casa senza glutine: la ricetta perfetta per tutti