Saporiti maccheroncini al pesto di fave secche e pecorino

Ricetta facile perfetta per un primo piatto da preparare in ogni stagione: ecco come preparare la pasta con le fave secche!

chiudi

Caricamento Player...

Alcuni tipi di legumi sono perfetti per preparare vellutate, pesti e per condire la pasta. Le fave, sia fresche che secche, sono perfette per preparazioni di questo tipo. Oggi vediamo come preparare la pasta con le fave secche, primo piatto ricco di gusto e diverso dal solito!

Utilizzando le fave secche è possibile preparare questo condimento in ogni periodo dell’anno e se volete rendere il vostro primo ancora più saporito vi consiglio di aggiungere della pancetta affumicata a cubetti.

Ingredienti per preparare la pasta con le fave secche (per 4 secche)

  • 400 gr di pasta
  • 400 gr di fave secche
  • 1 cipolla
  • 2 carote
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • pecorino grattugiato q.b.

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 180′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′ + il tempo di ammollo

Pasta con le fave secche

Preparazione della pasta fave e pecorino

Per prima cosa vediamo come cucinare le fave secche: iniziate sciacquando accuratamente le fave secche sotto acqua corrente fredda, poi lasciatele in ammollo per tutta la notte. Scolate le fave e ponetele in una pentola capiente, coprite con l’acqua e aggiungete le carote tagliate a pezzi, il sale e la cipolla a spicchi. Coprite con il coperchio e lasciate cuocere per un paio d’ore.

Scolate le fave cotte poi ponete un’ampia padella sul fuoco, scaldate un filo d’olio, rosolate l’aglio poi unite le fave cotte senza le carote e la cipolla. Lasciate insaporire e nel frattempo fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolate al dente e terminate la cottura in padella con la purea di fave. Aggiungete un po’ di acqua di cottura della pasta se necessario.

Mescolate e servite terminando con un filo d’olio e una bella spolverata di pecorino grattugiato. Buon appetito!

Se vi piacciono le fave vi consiglio di provare anche i crostini di fave e pomodorini!

FONTE FOTO: Elisa Melandri

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!