Ingredienti:
• 1 kg di carne di pecora
• 4 cipolle bianche
• 3 carote
• 5 patate
• 1 costa di sedano
• 1 ciuffo di prezzemolo
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 150 min

Quella della pecora in cappotto è una ricetta tipica sarda molto semplice e genuina, da arricchire con vari condimenti saporiti.

La ricetta della pecora in cappotto ha come base di partenza uno stufato di carne saporito. Si tratta di un piatto dalle antiche origini, realizzato con una ricetta povera e appartenente alla tradizione contadina. Questo prodotto tipico ha come ingrediente principale la carne di pecora che, semplicemente, deve essere cotta.

La cottura prevede un tempo indefinito, in base al pezzo di carne utilizzato: in media si va da un minimo di 2 ore fino a 5 ore. Nonostante i tempi lunghi, la preparazione è molto facile, perché basta insaporire questo prodotto con comuni e genuini sapori legati al territorio.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Ricetta pecora in cappotto
Ricetta pecora in cappotto

Preparazione della ricetta per la pecora in cappotto

  1. Pulite e tagliate in porzioni, della grandezza che più gradite, la carne.
  2. Posizionatela in una pentola molto capiente. Riempite con abbondante acqua e mettete sul fornello.
  3. Fate cuocere a fuoco medio-alto e portate a ebollizione. A questo punto, con una schiumarola eliminate la schiuma e le impurità apparse in superficie.
  4. Lavate e pulite 1 cipolla, le carote, il sedano e il prezzemolo. Aggiungete in pentola tutti questi ingredienti, dopo aver tritato con un coltello la cipolla e il prezzemolo.
  5. Insaporite con sale, coprite e lasciate cuocere a fuoco basso per almeno 2 ore. Il tempo può anche aumentare, in base al taglio di carne usato. Ad ogni modo, è pronta quando risulta morbida punzecchiandola con una forchetta.
  6. Quando la carne diventa tenera, sbucciate le cipolle restanti e aggiungetele intere in pentola. Lavate con attenzione le patate, ma aggiungetele con la buccia (in modo che non si rompano durante la cottura).
  7. Fate cuocere ancora 30 minuti, aggiungendo un altro pizzico di sale. Al termine, se le patate risultano morbide, potete spegnere la fiamma. Distribuite nei piatti la carne e gli ortaggi, tra cui le cipolle intere e le patate (dopo averle sbucciate). Se preferite, potete filtrare il brodo e usarlo per bagnare la carne.

Conservazione

Questo piatto non è altro che uno stufato di pecora, una ricetta tradizionale sarda che risulta molto saporita. Il consiglio migliore è di mangiarla al momento.

Per altre ricette facili e veloci, provate il sugo di pecora.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 10-05-2022


Golosi muffin alle fragole, da decorare a piacere e facilissimi da fare con la nostra video ricetta!

Come preparare la pasta al forno perfetta? La ricetta che mette d’accordo tutti