Ingredienti:
• 75 g di fiori di zucca
• 25 g di parmigiano reggiano grattugiato
• 25 ml di olio extravergine di oliva
• 15 g di foglie di basilico fresche
• 15 g di mandorle sbucciate
• 1/2 spicchio di aglio
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 00 min

Pesto di fiori di zucca, la ricetta facile e veloce per preparare un condimento saporito e di stagione a base di ingredienti genuini, ecco la ricetta passo per passo!

I fiori di zucca sono da sempre uno dei prodotti simbolo dell’estate: sono buonissimi fritti, ma possono essere utilizzate in molte altre preparazioni. Tra queste troviamo il pesto di fiori di zucca, un condimento semplice da realizzare e perfetto per i vostri primi piatti di pasta. Se preferite potete utilizzare questo pesto realizzato con fiori, parmigiano, mandorle e basilico anche per insaporire e arricchire antipasti di vario tipo come le bruschette di pane croccante.

Consigli per la conservazione: il pesto preparato seguendo questa ricetta può essere conservato in frigorifero all’interno di un vasetto di vetro ben sigillato per 1-2 giorni, ma se preferite potete anche congelarlo in modo da averlo sempre a disposizione.

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Pesto di fiori di zucca
Pesto di fiori di zucca

Preparazione del pesto di fiori di zucca

  1. Eliminate i gambi e i piccioli dei fiori di zucca, lavateli e asciugateli con un canovaccio o con carta da cucina. Metteteli direttamente nel bicchiere del frullatore, unite le foglie di basilico lavate poi aggiungete anche le mandorle, l’aglio, il formaggio grattugiato e l’olio di oliva.
  2. Frullate fino ad ottenere un composto cremoso e aggiungete altro olio o un goccio d’acqua se necessario per facilitarvi in questa operazione. Il pesto ai fiori di zucchina è pronto per essere utilizzato a piacere.

Se preferite, potete preparare gli spaghetti con fiori di zucca e gamberetti.

Conservazione

Questo pesto si conserva per pochi giorni in frigorifero, all’interno di un vasetti di vetro con coperchio. Ricordate di aggiungere sempre olio in modo che il pesto ne venga ricoperto e riesca a durare più a lungo. Sconsigliamo la congelazione in freezer.


Involtini di melanzane con finta insalata russa

Gelo di anguria alla siciliana (o gelo di mellone), il dolce che sa di estate!