Ricetta salva spesa: Cavolfiore stufato con cipolle

Per scaldarsi nelle fredde sere d’inverno: cavolfiore stufato con cipolle.

chiudi

Caricamento Player...

Il cavolfiore stufato con cipolle è un piatto povero, preparato con ingredienti basici come il cavolfiore, la cipolla, un po’ di acqua, olio e concentrato di pomodoro.

Lo stufato di cavolfiore può essere consumato così com’è oppure accompagnato da crostini di pane oppure con una pioggia di taralli sbriciolati, che si scioglieranno all’interno della minestra e daranno un tocco di sapidità in più.

Approfittiamo ora che il cavolfiore è di stagione, quindi al massimo delle sue proprietà nutritive (e anticancro) nonché economico, per preparare questa semplice ricetta.

COSTO: basso

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 20′ circa

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 1 cavolfiore non troppo grosso
  • 1 cipolla bianca (o rossa)
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • olio extra vergine di oliva
  • sale fino
  • pepe bianco o nero
  • crostini o taralli (facoltativo)

PREPARAZIONE:

Per preparare il vostro cavolfiore stufato con cipolle, iniziate a pulire il cavolfiore, privandolo delle foglie esterne e del gambo. Riducete a pezzetti il cavolfiore, e mettetelo da parte. Scaldate dell’acqua, più o meno 1 litro.

Tritate finemente al coltello una cipolla bianca (ma anche rossa o dorata andrà benissimo). Scaldate poco olio evo in una pentola e poi mettete a rosolare la cipolla, senza farla soffriggere, quindi per pochi istanti. Versate ora il cavolfiore fatto a pezzetti e subito aggiungete l’acqua calda.

Aggiungete il concentrato di pomodoro, il sale e il pepe bianco o nero, e lasciate cuocere il cavolfiore a pentola coperta, per circa una ventina di minuti. Il cavolo dovrà risultare tenerissimo, arrivando quasi a spappolarsi. Impiattate lo stufato, aggiungendo un po’ di olio extra vergine a crudo, possibilmente grezzo (non filtrato), perché sia più saporito e corposo al gusto.

Servite il vostro cavolfiore stufato con cipolle ben caldo, accompagnandolo con crostini o taralli.

Ottimi anche i cavolfiori al forno

BUON APPETITO!