Ricetta salva spesa: Fettuccine alle zucchine e pesto cremoso

Poca spesa, massima resa: ecco la filosofia che ispira questo piatto: fettuccine alle zucchine e pesto cremoso.

chiudi

Caricamento Player...

Le fettuccine alle zucchine e pesto cremoso sono una vera goduria: per prima cosa si fanno grigliare le zucchine, si fanno poi riposare con olio evo, sale e pepe bianco e poi si mescolano con un pesto cremoso costituito da formaggio fresco, gherigli di noci e un pezzettino di aglio (facoltativo).

Saranno perfette le fettuccine all’uovo, con questa ricetta, ma andrà benissimo anche della normale pasta secca, in formato corto oppure lungo.

COSTO: basso

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 20′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 2 grosse zucchine
  • 250 gr di formaggio spalmabile
  • una dozzina di noci
  • 1 spicchio di aglio (facoltativo)
  • olio extra vergine di oliva
  • sale grosso e sale fino
  • pepe bianco

PREPARAZIONE:

Per preparare le vostre fettuccine alle zucchine e pesto cremoso, per prima cosa lavate le zucchine e spuntatene le estremità. Ricavate dalle zucchine delle sfoglie sottilissime, aiutandovi con un pelaverdure. Arroventate una piastra e poi grigliate le zucchine.

Quando le zucchine si saranno intiepidite, conditele con abbondante olio extra vergine di oliva, un po’ di sale fino e una spolverizzata di pepe bianco, e lasciatele riposare intanto che continuate la preparazione.

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata con del sale grosso.

In un mixer, inserite lo spicchio di aglio, se vi piace, il formaggio fresco spalmabile con qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta e con le noci. Frullate bene il tutto e trasferite in una ciotola.

Tritate al coltello le zucchine grigliate e condite e unitele al pesto, creando una salsa cremosa.

Condite le fettuccine con questo pesto cremoso, se serve aggiungendo un altro po’ di acqua di cottura.

Servite le vostre fettuccine alle zucchine e pesto cremoso ben calde.

Vi consigliamo anche il risotto cremoso alle zucchine

BUON APPETITO!

Fonte foto: Flickr

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!