Ricetta salva spesa: pasta al tonno e pomodoro

La pasta al tonno é un grande classico della nostra alimentazione: semplice, gustoso e ci salva la cena quando il frigo è vuoto

chiudi

Caricamento Player...

La pasta al tonno è il simbolo universalmente riconosciuto del “ho il frigo vuoto“, ma la sua semplicità non vuol dire che non possiamo gustarcela in ogni occasione, e in diverse sfiziose varianti. La ricetta è semplicissima, gli ingredienti molto limitati, ma il successo è assicurato: perfetta per quando tornate a casa stanchi e affamati e non avete occasione di preparare elaborati manicaretti per cena.

La ricetta che vi proponiamo non è l’unica deliziosa pasta al tonno che potete preparare, perché le sue varianti sono molteplici: potete aggiungere mozzarella, fagiolini, o carciofini e patate, melanzane, potete cambiare il tipo di pasta, o, in situazioni estreme, potete servire solo tonno e pasta, se avete il frigo proprio vuoto. In ogni variante, anche la più semplice, l’unica costante deve essere la qualità del tonno, per un gusto invidiabile.

COSTO: basso

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 10′ circa

TEMPO DI PREPARAZIONE: 5′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 350 gr spaghetti
  • 170  gr tonno sott’olio
  • 500 gr pomodoro fresco o in scatola
  • olio q.b.
  • peperoncino a piacere
  • aglio q.b.
  • prezzemolo q.b.

PREPARAZIONE:

La preparazione della pasta al tonno è molto semplice: iniziate mettere una pentola d’acqua sul fornello, e quando bolle salatela.

Quando il sale si sarà sciolto potete buttare la vostra pasta, ovviamente non devono essere per forza spaghetti, lasciatevi guidare dalla vostra dispensa: per questa ricetta ci sono meno regole possibile.

A parte, in una padella ampia, unite l’olio, il pomodoro, e l’aglio, che poi dovrete ricordarvi di togliere, e lasciate cuocere, mescolando occasionalmente.

Dopo una decina di minuti scolate la pasta leggermente al dente, e mettetela nella padella col pomodoro, in modo che si insaporisca per bene.

Aprite il vostro tonno in scatola, della qualità migliore possibile, e aggiungetelo alla pasta, su fornello ormai spento. Mescolate bene in modo che tutti gli ingredienti si amalgamino.

Servite con prezzemolo e peperoncino a piacere.

Per una variante più sfiziosa provate i bucatini al tonno e melanzane con granella di pistacchi.

BUON APPETITO!

Fonte immagine: Pinterest