Ricetta salva spesa: Pasta e cipolle al pomodoro e vino

SHARE

Nulla di più semplice: pasta e cipolle al pomodoro e vino, un primo piatto goloso ed economico!

chiudi


La pasta e cipolle al pomodoro e vino è un primo piatto di facile realizzazione, che si prepara con ingredienti molto poveri, eppure ricchi di sapore, come cipolle, pomodoro e vino rosso.

Potrebbe essere uno di quei piatti da cucinare quando non si ha tempo nè voglia di fare la spesa, e si vuole cercare di trarre il massimo dalle poche cose rimaste in dispensa.

COSTO: molto basso

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 30′ circa

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 400 gr di pasta corta, anche rigata
  • 100 ml di vino rosso
  • 3 cipolle bianche o dorate
  • 4 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 50 gr di burro
  • 50 gr di parmigiano grattugiato
  • olio extra vergine di oliva
  • sale fino
  • pepe
  • prezzemolo fresco tritato

PREPARAZIONE:

Per preparare la vostra pasta e cipolle al pomodoro e vino rosso, cominciate per prima cosa a sbucciare e ad affettare sottilmente le cipolle bianche o dorate.

In una padella o in una pentola con il fondo antiaderente, fate scaldare un po’ di olio e fate sciogliere insieme il pezzetto di burro. A questo punto potrete versare anche le cipolle prima affettate, e lasciare cuocere, coprendo con un coperchio.

Aggiungete un po’ di sale e di pepe bianco o nero macinato al momento, e poi lasciate proseguire la cottura unendo il vino rosso e qualche cucchiaio di acqua calda, in modo che le cipolle si possano cuocere bene e possano diventare tenere, formando una sorta di cremina.

Unite alle cipolle, ormai cotte, il concentrato di pomodoro. Lessate la pasta corta in acqua salata con del sale grosso, e poi fatela saltare in padella con le cipolle e il sugo.

Spegnete il fuoco e spolverizzate con del parmigiano reggiano grattugiato e, se vi piace, anche con del prezzemolo fresco tritato al momento.

Servite la vostra pasta e cipolle al pomodoro e vino rosso ben calda.

Favolosa anche la zuppa di cipolle

BUON APPETITO!

Fonte foto: Flickr