Avanzi di polenta: come riciclarli con ricette gustose e originali

Avanzi di polenta: come riciclarli?

Come riutilizzare gli avanzi polenta in modo originale e gustoso: piatti ricchi di sapore, sofisticati e pieni di fantasia.

Con gli avanzi di polenta si possono preparare svariati e deliziosi piatti unici. Da un semplice tortino saporito a delle bruschette per aprire una cena, ecco tante idee gustose da sperimentare in cucina!

Come riciclare la polenta cotta?

– Per un’idea gustosa e originale cucinate delle polpette di polenta avanzata. Come fare? Semplicissimo. Mettete in un recipiente la polenta che è rimasta, aggiungete del pan grattato, Parmigiano, prezzemolo e cubetti di pancetta. Appallottolate l’impasto e nel caso in cui risultasse troppo denso aggiungete del latte. Fate poi delle polpette rotonde e passatele su un’impanatura di prezzemolo, sale e pepe. Infine, friggete fino a doratura.

– Provatela come base per hamburger. Con una formina, fate due cerchi di circa un centimetro di spessore e saltate in padella un paio di minuti per parte. Cucinate il vostro hamburger di carne e adagiatelo sul primo disco di polenta. Farcite con pomodori secchi, lattuga e formaggio a scelta. Ultimate coprendo con il secondo disco di polenta.

riciclare avanzi polenta
Fonte foto: https://pixabay.com/it/polenta-caprese-insalata-antipasto-920267/

Polenta avanzata al forno: 2 idee golose

– Per riciclare la polenta avanzata al forno potete preparare un tortino misto. Per quanto riguarda gli ingredienti non avete che l’imbarazzo della scelta. Sono ideali i formaggi fusi, come ad esempio la scamorza o il provolone, da abbinare a pancetta o prosciutto crudo. Create due o tre strati con questi ingredienti, come se fosse una lasagna, e mettete in forno per dieci minuti a 180°C.

Mettete pangrattato e burro in superficie e passate dieci minuti al grill per ottenere un croccante e delizioso effetto crumble, ovvero la crosticina. Andrà bene anche la margarina come alternativa vegetale al burro per vegani e intolleranti al lattosio.

– Da provare anche i crostini di polenta. Livellate la polenta avanzata a circa un centimetro, fate riscaldare il forno e fatela per 15 minuti a 180°C. Toglietela dal fuoco e tagliate a rettangolini. A parte, preparate un misto di pomodorini, feta e olive con olio extra vergine di oliva. Adagiate sulle strisce di polenta e servite tiepide.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/polenta-caprese-insalata-antipasto-920267/

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 29-11-2018

X