Ingredienti:
• 300 g di riso per risotti
• 300 g di cardi
• 1 salsiccia
• 1 scalogno
• 50 g di burro
• 1 bicchiere di vino bianco secco
• 50 g di grana grattugiato
• 1 l di brodo vegetale
• semi di sesamo q.b.
• sale e pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 20 min

Poco utilizzati in cucina, i cardi sono i protagonisti di questa ricetta e danno corpo al riso con i cardi, un primo piatto insolito e saporito.

Avete mai sentito parlare del riso con i cardi? Questo ortaggio, appartenente alla famiglia dei carciofi, dei quali richiama anche il sapore, è tipico invernale. Nella forma ricorda un gambo di sedano e tra le tante ricette con i cardi che è possibile preparare c’è il risotto.

Tra le varietà più famose c’è il cardo gobbo di Nizza Monferrato, l’unico che può essere consumato crudo. Per cuocere i cardi potete scegliere tra la cottura a vapore, la bollitura o quella al forno. Oggi li cuoceremo insieme al riso, per dare vita a un primo piatto saporito.

10 ricette per tenersi in forma

Riso con i cardi
Riso con i cardi

Come preparare il risotto con i cardi e salsiccia

  1. Come prima cosa occorre pulire i cardi. Preparate una bacinella con acqua e limone e indossate i guanti per evitare che le mani diventino nere. Rimuovete la parte finale del cardo, quella che tiene insieme i gambi e con un coltellino togliete anche i filamenti, proprio come si è soliti fare con il sedano. Affettate il cardo a rondelle di spessore inferiore a mezzo centimetro e mettetele nell’acqua.
  2. Tritate finemente lo scalogno e rosolatelo nel burro finché diventerà tenero e trasparente. Togliete il budello dalla salsiccia e sbriciolatela con le mani.
  3. Rosolatela in padella quindi aggiungete il riso e fatelo tostare due minuti. Sfumate con il vino e quando tutto l’alcool sarà evaporato aggiungete i cardi ben sgocciolati.
  4. Iniziate la cottura aggiungendo il brodo poco per volta, seguendo la maniera tradizionale di qualsiasi risotto. Dopo circa 20 minuti il riso cardi e salsiccia sarà pronto per essere mantecato con il grana e servito ben caldo, completando con i semi di sesamo.

Provate anche la ricetta dei cardi gratinati!

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Cucina italiana

ultimo aggiornamento: 09-01-2020


Filetto di maiale al forno con verdure miste, un secondo che mette tutti d’accordo

Crepes con farina di miglio e ripieno di verdurine: che bontà!