Un primo piatto insolito: il riso con i cardi

Ingredienti:
• 300 g di riso per risotti
• 300 g di cardi
• 1 salsiccia
• 1 scalogno
• 50 g di burro
• 1 bicchiere di vino bianco secco
• 50 g di grana grattugiato
• 1 l di brodo vegetale
• semi di sesamo q.b.
• sale e pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 20 min

Poco utilizzati in cucina, i cardi sono i protagonisti di questa ricetta e danno corpo al riso con i cardi, un primo piatto insolito e saporito.

Avete mai sentito parlare del riso con i cardi? Questo ortaggio, appartenente alla famiglia dei carciofi, dei quali richiama anche il sapore, è tipico invernale. Nella forma ricorda un gambo di sedano e tra le tante ricette con i cardi che è possibile preparare c’è il risotto.

Tra le varietà più famose c’è il cardo gobbo di Nizza Monferrato, l’unico che può essere consumato crudo. Per cuocere i cardi potete scegliere tra la cottura a vapore, la bollitura o quella al forno. Oggi li cuoceremo insieme al riso, per dare vita a un primo piatto saporito.

Riso con i cardi
Riso con i cardi

Come preparare il risotto con i cardi e salsiccia

Come prima cosa occorre pulire i cardi. Preparate una bacinella con acqua e limone e indossate i guanti per evitare che le mani diventino nere. Rimuovete la parte finale del cardo, quella che tiene insieme i gambi e con un coltellino togliete anche i filamenti, proprio come si è soliti fare con il sedano. Affettate il cardo a rondelle di spessore inferiore a mezzo centimetro e mettetele nell’acqua.

Tritate finemente lo scalogno e rosolatelo nel burro finché diventerà tenero e trasparente. Togliete il budello dalla salsiccia e sbriciolatela con le mani. Rosolatela in padella quindi aggiungete il riso e fatelo tostare due minuti. Sfumate con il vino e quando tutto l’alcool sarà evaporato aggiungete i cardi ben sgocciolati.

Iniziate la cottura aggiungendo il brodo poco per volta, seguendo la maniera tradizionale di qualsiasi risotto. Dopo circa 20 minuti il riso cardi e salsiccia sarà pronto per essere mantecato con il grana e servito ben caldo, completando con i semi di sesamo.

Provate anche la ricetta dei cardi gratinati!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 19-12-2018

X