Ingredienti:
• 320 g di riso per risotti
• 20 g di funghi secchi
• 1 bicchiere di vino
• 1 gambo di sedano
• 1 carota
• 1 cipolla
• 2 l di acqua
• 1 scalogno
• 2 noci di burro
• 2 cucchiai di olio
• 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 40 min

Il risotto ai funghi porcini secchi è un primo piatto gustoso che si presta a essere preparato in ogni stagione. Ecco la ricetta da seguire passo a passo.

Il risotto è sempre il risotto. Perfetto per le occasioni più formali così come per pranzi e cene in famiglia, è la scelta giusta se cercate un primo piatto facile e veloce da preparare. Il risotto ai funghi porcini secchi rappresenta la soluzione ideale se la stagione non è dalla vostra parte e non volete comunque rinunciare al classico risotto con i funghi.

I funghi secchi infatti sono uno di quegli ingredienti che andrebbero sempre tenuti in dispensa perché sono un vero e proprio concentrato di sapore. Utilizzarli poi è davvero semplicissimo: lasciateli a bagno una decina di minuti in acqua calda e il gioco è fatto. Il nostro consiglio è di preparare il risotto con i funghi porcini secchi, più saporiti rispetto alle altre varietà. Ma bando alle ciance: vediamo tutti i passaggi e una gustosa variante.

Feste in tavola! Piatti facili, sfiziosi e originali!

risotto ai funghi secchi
risotto ai funghi secchi

Come preparare la ricetta del risotto ai funghi secchi

  1. Per prima cosa mettete in ammollo i funghi secchi in una ciotola con acqua calda ma non bollente.
  2. Nel frattempo preparate il brodo vegetale riunendo in una pentola il sedano, la carota e la cipolla tagliati a tocchetti grossolani, l’acqua e una presa generosa di sale. Cuocete per 30-40 minuti. In alternativa potete optare per un più veloce brodo da dado.
  3. Tritate finemente lo scalogno e rosolatelo in un tegame insieme a una noce di burro e a due cucchiai di olio.
  4. Unite il riso, tostatelo a fiamma vivace per un paio di minuti quindi sfumate con il vino bianco secco.
  5. Quando non sentirete più odore di alcool sollevarsi dalla padella unite i funghi porcini secchi strizzati e il loro liquido di ammollo, filtrato con un colino a maglie fini.
  6. Dalla presa del bollore calcolate 16-18 minuti di cottura a seconda della varietà di riso utilizzata. Portatelo a cottura unendo il brodo vegetale bollente poco per volta, giusto che copra a filo il riso.
  7. In ultimo mantecate con un’altra noce di burro e il parmigiano grattugiato e servite immediatamente.

Se questa variante del risotto con i funghi vi è piaciuta vi consigliamo di provare anche il saporitissimo risotto ai funghi secchi e salsiccia. Il procedimento è molto semplice perché non dovrete fare altro che aggiungere 200 g di salsiccia sbriciolata con le mani subito dopo aver rosolato la cipolla e proseguire come da ricetta.

Conservazione

Il risotto ai funghi porcini secchi andrebbe consumato al momento. Se proprio vi dovesse avanzare, conservatelo coperto in frigorifero e riscaldatelo in padella o al microonde prima di consumarlo.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Ricette risotti

ultimo aggiornamento: 11-10-2022


Come fare le castagne bollite: tante ricette per gustarle in modo sempre originale

Prepariamo un cremoso pesto di cavolfiore con noci