Risotto al panettone

In vista del pranzo di Natale, potrete preparare il buonissimo risotto al panettone, dal sapore agrodolce conferito dall’uvetta.

chiudi

Caricamento Player...

Se in vista del pranzo di Natale avete già aperto il panettone e sono rimasti degli avanti, potreste pensare di realizzare, proprio per il menu di Natale, un primo piatto gustosissimo e dal sapore agrodolce: il risotto al panettone.

Vediamo insieme come realizzare questa ricetta natalizia e deliziare gli ospiti nel giorno più bello dell’anno e non solo.

ricette natalizie

DIFFICOLTA’: 1

COTTURA: 25′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 350 gr di riso Carnaroli
  • 40 gr di olio extravergine d’oliva
  • 50 gr di cipolle bianche
  • 100 gr di fontina
  • 500 gr di brodo vegetale
  • 120 ml di spumante
  • 10 gr di burro
  • 100 gr di Panettone
  • q.b di timo

PREPARAZIONE: 

Per preparare il vostro risotto al panettone, tagliate a cubetti sia il panettone che la fontina e metteteli da parte. Sbucciate e tritate finemente la cipolla. Scaldate un filo d’olio in un tegame, aggiungete la cipolla tritata e fatela appassire a fuoco lento. Versate un mestolo di brodo vegetale e dopo due minuti unite il riso.

Tostate il riso per qualche minuto e poi sfumate con lo spumante o con del vino bianco. Continuate la cottura versando il brodo, un mestolo alla volta, fino a quando, dopo una ventina di minuti, il riso non sarà cotto. Quando la cottura sarà ultimata, spegnete il fuoco e aromatizzate con le foglioline di timo fresco. Mantecate con il burro a pezzetti e condite con i cubetti di fontina e di panettone.

Amalgamate il tutto con un cucchiaio in modo che la fontina si sciolga finendo con l’insaporire il vostro risotto. Servite il risotto al panettone ben caldo ed evitate di congelarlo. Al massimo, il consiglio è quello di mantenerlo in frigo per un giorno.

Provate anche il buonissimo risotto tartufato alla piemontese, un primo piatto raffinato e per intenditori.

BUON APPETITO!

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!