Risotto al radicchio rosso: la ricetta tradizionale, anche con il Bimby

Come fare un infuso vegan disintossicante

Il risotto al radicchio rosso è un classico primo piatto sfizioso e facile da fare, perfetto per una cena gustosa.

Prepariamo un primo molto conosciuto e diffuso in tante varianti diverse: il risotto al radicchio. Una ricetta molto semplice da fare: può essere abbinata anche a tanti altri ingredienti, sopratutto formaggi dal sapore deciso, che contrastino l’amaro del radicchio. Un buon esempio è il taleggio, ma anche il pecorino o del buon Parmigiano stagionato sono perfetti.

Oggi, però, prepareremo la versione tradizionale del piatto, utilizzando solo il radicchio e mantecando il risotto con burro e formaggio grattugiato. Vediamo, quindi, come fare questo risotto, anche con il Bimby!

Ingredienti per la ricetta del risotto al radicchio e vino rosso (per 4 persone)

  • 380 g di riso carnaroli
  • 2 scalogni
  • Olio extravergine di oliva
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • 2 radicchi di Treviso di grosse dimensioni
  • 50 g di burro
  • 100 g di formaggio grattugiato
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Brodo vegetale q.b.

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 20′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′

Risotto al radicchio
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/534309943275822512/

Preparazione del risotto al radicchio trevigiano

Cominciate con lo scaldare l’olio in una casseruola a doppi manici. Fate appassire lo scalogno e una volta imbiondito tostate il riso per qualche minuto, salando e pepando già il chicco in questa fase.

Lavate e tagliate grossolanamente il radicchio e lasciatelo da parte. Una volta tostato il riso, sfumate con il vino bianco e quando l’alcool sarà evaporato cominciate ad andare di brodo vegetale.

Inserite larga parte del radicchio in questa fase, così che le verdure seguiranno tutta la cottura e si ammorbidiranno per bene. Cuocete e lasciate il risotto al dente, e quando mancheranno circa 3 minuti inserite il resto del radicchio, così da creare diverse consistenze nel piatto e avere una parte croccante.

Per finire, mantecate a fiamma spenta con burro, pepe e formaggio grattugiato. Buon appetito!

La ricetta del risotto al radicchio con Bimby

Se volete preparare questo risotto col Bimby, tritate lo scalogno e mettetelo nel boccale con dell’olio extravergine. Fate cuocere per un minuto, velocità 1 alla temperatura di 80 °C. Poi, unite il riso con pepe e sale e lasciate tostare per 4 minuti, sempre alla stessa velocità e temperatura.

A questo punto inserite il radicchio, fate cuocere per altri 3 minuti e terminate sfumando con il vino. Una volta fatto, continuate la cottura per altri 12 minuti prima di mantecare con burro, formaggio e aromi.

Se volete scoprire altri risotti sfiziosi e cercate una versione ancor più golosa, perché non provare a fare un delizioso risotto al radicchio e gorgonzola? Non dovrete far altro che utilizzare il formaggio in mantecatura, e il gioco è fatto! Un’altra idea, invece, può essere quella di inserire della carne, e dunque salsiccia, speck o prosciutto crudo: tutti elementi sapidi che rendono il risotto ancora più ricco e corposo.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/534309943275822512/

Non perderti le altre golose ricette di Primo Chef, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 29-01-2018

Redazione Primo Chef

X