Come cucinare il radicchio: ricette per piatti sfiziosi e consigli

Radicchio, che passione! Le migliori ricette per gustare questo fantastico ingrediente

Le migliori ricette con il radicchio: primi piatti, contorni, antipasti, tecniche di cottura e consigli per esaltare il sapore di questo ingrediente meraviglioso.

Il radicchio (Chicorium Intybus) è un vegetale che fa parte della stessa famiglia della cicoria, e più precisamente, della famiglia delle Composite. Si tratta di un’insalata dal colore violaceo e con un gusto particolarmente amaro, un tratto distintivo che lo rende un ingrediente versatile e interessantissimo dal punto di vista degli abbinamenti. Il periodo migliore per consumare questo ortaggio va da ottobre sino a marzo, sebbene esistano tantissime varietà di questa pianta, alcune reperibili anche durante il resto dell’anno.

Oltre al suo gusto, però, il radicchio è anche ricco di proprietà e benefici per il nostro organismo, ed è anche un alimento altamente digeribile. Scopriamo insieme tutti i modi per cucinarlo e alcune ricette davvero meravigliose, per portare in tavola piatti che faranno venire l’acquolina in bocca a tutti i vostri amici e parenti.

Come cucinare il radicchio

Cominciamo la nostra rassegna partendo dalle basi: come si cucina il radicchio? Esistono tanti differenti modi di gustare questa verdura, che si può mangiare anche cruda con un buon pinzimonio. Ma se vogliamo cucinarlo ci sono diverse tecniche perfette per ottenere sia contorni sfiziosi, sia un ottimo ingrediente per andare a completare piatti sfiziosissimi. Cominciamo!

1. Radicchio saltato in padella

Radicchio in padella
FONTE FOTO: https://www.flickr.com/photos/34338566@N08/

Cominciamo a vedere come cucinare il radicchio in padella. Questa è senza dubbio la preparazione più diffusa e il modo più classico per cuocere il radicchio. Dopo averlo lavato e aver rimosso le parti bianche, non bisogna far altro che tagliarlo a striscioline e saltarlo con olio, sale e pepe. Si può anche aggiungere della cipolla, dello scalogno o dell’aglio, a seconda del sapore e della ricetta che andremo a fare.

Con il radicchio rosso in padella, si possono poi realizzare piatti meravigliosi: si può utilizzare come contorno per carni e pesci, oppure aggiungerlo a torte salate, frittate, panini, primi piatti e tanto altro. Insomma, una vera goduria in tutti i casi!

Ingredienti per la ricetta del radicchio in padella (per 4 persone)
  • 1 cespo di radicchio
  • 1 scalogno
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • 1 spicchio d’aglio
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

2. Radicchio al forno

Radicchio stufato
Fonte foto: https://www.flickr.com/photos/crd/

Stessi ingredienti, ma tecnica diversa: la ricetta del radicchio al forno prevede solo olio, sale e pepe, e ovviamente… un forno! Ma perché cucinarlo così invece che direttamente in padella? Dipende dall’uso che vogliamo farne: in questo caso stiamo andando a preparare un perfetto contorno, ma che all’occorrenza può diventare anche un piatto unico da urlo.

Il radicchio qui si tiene praticamente intero, andando a dividere il cespo a metà o in quattro parti e cuocendolo a 180 °C per farlo appassire. Una volta pronto potete arricchirlo con carne, formaggio o gustarlo al naturale per accompagnare le vostre pietanze. Se amate questo ortaggio, non potete non provare a cucinarlo in questo modo: risultato assicurato!

Ingredienti per la ricetta del radicchio rosso al forno (per 4 persone)
  • 800 g di radicchio
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

3. Radicchio alla piastra

radicchio alla piastra
radicchio alla piastra

Concludiamo con del favoloso radicchio grigliato, una ricetta perfetta da proporre durante un barbecue dove sono previste anche le verdure e non solo la carne. Chi ama il radicchio sa che questa tecnica è la sua morte! Importantissima è la marinatura: lasciate le foglie o i cespi di radicchio a marinare per qualche minuto in olio, sale e pepe e poi mettetele sulla piastra bollente per pochi minuti: et voilà, il piatto è pronto!

Ingredienti per la ricetta del radicchio alla griglia (per 4 persone)
  • 1 kg di radicchio
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.

Le migliori ricette con il radicchio

Ora che abbiamo visto come cucinare questo ingrediente squisito, passiamo ad alcune ricette più elaborate. Il radicchio, oltre che come contorno, viene comunemente usato per creare primi piatti e antipasti, e il suo gusto amaro è perfetto per chi ama giocare con i sapori e i contrasti. Fra i suoi alleati infatti c’è il formaggio, specialmente quelli con un gusto forte o dolce come il taleggio, il gorgonzola o anche del semplice Parmigiano.

Siete pronti per farvi rapire dalla golosità? Allora cominciamo!

1. Risotto al radicchio

risotto radicchio e gorgonzola
risotto radicchio e gorgonzola

Potevamo non iniziare con un risotto al radicchio rosso? Questo primo piatto è veramente il trionfo del radicchio, che viene esaltato grazie agli altri ingredienti che vengono utilizzati, e che ovviamente, possono variare in base ai vostri gusti. Il segreto, infatti, sta proprio nello scegliere gli alleati perfetti del protagonista di questo piatto. Nella nostra ricetta abbiamo preparato un risotto classico, mantecato con burro e formaggio grattugiato, ma ecco delle varianti a cui sarà difficile resistere.

• Risotto radicchio e gorgonzola: Radicchio e gorgonzola sono un connubio da favola. Utilizzate un gorgonzola dolce e mantecate il risotto anche con una noce di burro. Il risultato sarà più cremoso che mai!

• Risotto radicchio e taleggio: Per chi ama comunque i risotti all’onda, morbidi e saporiti, ma cerca un gusto meno deciso dello zola, il taleggio è la migliore alternativa. Provare per credere!

• Risotto radicchio e salsiccia: Anche la salsiccia, con la sua sapidità e grassezza, è un alleato potenzialmente perfetto del radicchio. Fatela saltare in padella con un po’ di vino rosso e del pepe e poi unitela al risotto.

• Risotto radicchio e speck: Più delicato di quello con la salsiccia, e anche più facile e veloce da preparare. Mettete lo speck tagliato grossolanamente nella fase della mantecatura, e il gioco è fatto.

Un ultimo consiglio in generale è quello di valutare quando inserire il radicchio nel risotto: per un risultato più croccante, mettetelo 10 minuti dalla fine della cottura, altrimenti potete già inserirlo durante la fase della sfumatura, così da dargli il tempo di appassire e ammorbidirsi per bene. Noi, ad esempio, lo preferiamo così!

Ingredienti per la ricetta del risotto al radicchio e vino rosso (per 4 persone)
  • 380 g di riso carnaroli
  • 2 scalogni
  • Olio extravergine di oliva
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • 2 radicchi di Treviso di grosse dimensioni
  • 50 g di burro
  • 100 g di formaggio grattugiato
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Brodo vegetale q.b.

2. Pasta con radicchio

Pasta radicchio e gorgonzola
FONTE FOTO: https://www.flickr.com/photos/nebulux/

Ecco a voi la pasta con radicchio, un piatto che vi farà impazzire di gusto. Proprio come per il risotto, abbiamo deciso di proporvi la ricetta classica, ma anche delle varianti strepitose del piatto, già buono così, ma ancora più goloso se userete qualche nostro consiglio!

• Pasta radicchio e speck: tostate lo speck, che potete usare a listarelle o a cubetti. Se invece avete lo speck a fette, tagliatelo a striscioline e saltatelo in padella per pochi minuti.

• Pasta radicchio e gorgonzola: radicchio e gorgonzola sono ancora una volta protagonisti di un incontro di gusto e passione. Non c’è altro da aggiungere: se volete farvi un regalo, questo è il piatto che fa per voi.

• Pasta radicchio e salsiccia: Come sempre la salsiccia va cucinata a parte e poi aggiunta in padella. Per chi ama i gusti decisi, questo è l’abbinamento migliore da provare.

Ingredienti per la ricetta della pasta con radicchio rosso (per 4 persone)
  • 400 g di pasta
  • 2 cespi di radicchio
  • 1 scalogno
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Formaggio grattugiato q.b.

3. Lasagne al radicchio rosso

lasagne al radicchio
lasagne al radicchio

Dopo il risotto e la pasta non potevano che mancare loro, le lasagne con il radicchio! Questo piatto della tradizione bolognese è stato rivisitato in tantissime maniere, e una di queste è con il radicchio, che viene abbinato alla besciamella e al formaggio grattugiato, che creerà il classico effetto crosticina. Per un tocco di gusto in più potete anche inserire nei vari strati dei pezzettini di formaggio, ad esempio il taleggio, che con la sua dolcezza sposerà alla perfezione il gusto del radicchio.

Ecco a voi la ricetta di queste fantastiche lasagne!

Ingredienti per la ricetta delle lasagne al radicchio trvigiano (per 4 persone)
  • 1 cespo di radicchio rosso
  • 250 g circa di pasta per lasagne già pronta
  • besciamella già pronta q.b.
  • 1 scalogno
  • Parmigiano reggiano grattugiato q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

4. Torta salata al radicchio

Torta salata con patate e radicchio
Torta salata con patate e radicchio

Lo sapevi che il radicchio è perfetto se usato in una torta salata? Anche qui vige la regola della fantasia: potete utilizzare qualsiasi ingrediente vi piaccia, dallo stracchino allo speck passando per altre verdure, carni, uova e quant’altro. Qualsiasi siano gli ingredienti, il consiglio per quanto riguarda il radicchio è quello di saltarlo prima in padella, e una volta stufato aggiungerlo al resto e creare l’impasto con cui farcire la torta.

Oggi vi proponiamo una torta salata di pasta sfoglia con radicchio verde, una varietà particolare a cui abbineremo le patate e della morbidissima ricotta. Provateci anche voi a casa!

Ingredienti per la ricetta torta salata con radicchio e patate (per 4 persone)
  • 1 rotolo di pasta sfoglia già pronta
  • 400 g di patate
  • 400 g di radicchio verde
  • olio di oliva q.b.
  • 1 spicchio di aglio
  • 200 g di ricotta
  • sale q.b.

5. Insalata con radicchio

Insalata di radicchio tardivo
Insalata di radicchio tardivo

Come abbiamo detto all’inizio, il radicchio è una vera bontà anche se crudo. E allora quale miglior modo di gustarlo se non in insalata? Ci sono tantissimi abbinamenti che potete fare, e ve ne citiamo alcuni per darvi qualche spunto: noci, pere, formaggi erborinati, miele, e tanti altri ancora. Per la ricetta di oggi, però, vi proponiamo qualcosa di gustoso e leggero, un’insalata con radicchio, melograno e noci.

Facilissima da preparare, veloce da impiattare e condire, ma davvero deliziosa. Provate a servirla in tavola durante una cena, vedrete… andrà letteralmente a ruba. Ecco a voi la nostra insalata di radicchio!

Ingredienti per la ricetta dell’insalata di radicchio tardivo e melograno (per 4 persone)
  • 2 cespi di radicchio
  • 1 melograno
  • 8-10 noci
  • sale q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 21-11-2018

X