Risotto alle verdure e curcuma

In questo risotto alle verdure e curcuma, piatto saporito e nutriente, la curcuma esalta il sapore dei prodotti dell’orto.

chiudi

Caricamento Player...

Il risotto alle verdure e curcuma è cremoso e vellutato. Ha il sapore fresco e pulito delle verdure, e il gusto e la sapidità della curcuma. Servitelo all’onda, non fatelo asciugare troppo. Eventualmente, potete aggiungere uno o due cucchiai di brodo vegetale caldo anche un istante prima di portarlo in tavola.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 30’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15’

INGREDIENTI PER IL RISOTTO ALLE VERDURE E CURCUMA (4 persone)

  • 360 g di riso
  • 320 g di ricotta
  • 2 cucchiai di olio EVO
  • 2 cucchiai di curcuma
  • 50 g di cipolla
  • 120 g di zucchine
  • 120 g di carote
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 100 ml di vino bianco
  • 1 l di brodo vegetale
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Risotto alle verdure e curcuma

PREPARAZIONE DEL RISOTTO ALLE VERDURE E CURCUMA

Versate il brodo in una pentola e portatelo a bollore, quindi abbassate la fiamma in modo che prosegua in un leggerissimo sobbollire. Nel frattempo, preparate le verdure. Pelate le carote e tagliatele a julienne. Lavate le zucchine, eliminate le parti apicali e tagliatele a julienne. Sbucciate la cipolla e tritatela finemente. Passate la ricotta al setaccio e mettetela da parte.

Versate l’olio in una padella o in una pentola. Aggiungete la cipolla e ponetela su un fuoco basso, fate andare per due minuti. Aggiungete carote e zucchine e fate soffriggere per altri tre minuti. Versate il riso e fatelo tostare per un minuto. Sfumate con il vino e fatelo sfumare, dovrebbero essere sufficienti 1-2 minuti.

Aggiungete due mestoli di brodo caldo, e girate abbassando la fiamma. Continuate ad aggiungere brodo ogni volta che quello precedente è stato assorbito. Il riso dovrebbe impiegare a cuocere un totale tra 15 e 18 minuti. Quando ne mancano cinque alla cottura, aggiungete la curcuma, dovete farlo nello stesso momento nel quale aggiungete il brodo. Girate bene e regolate di sale e di pepe.

Quando manca un minuto, aggiungete la ricotta e alzate la fiamma in modo da far riprendere subito il calore, se serve aggiungete altro brodo. Spegnete il fuoco e lasciate intiepidire per un minuto. Aggiungete il parmigiano e girate velocemente in modo da far prendere aria al riso che deve mantecarsi. Servite nei piatti.

Se nel menu volete aggiungere anche un secondo piatto altrettanto naturale, provate gli involtini di sogliola con crema di patate.

FOTO DA: PINTEREST

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!