Ingredienti:
• 320 g di riso
• 500 g di asparagi
• 1.5 l di brodo vegetale
• 1 scalogno
• 50 g di parmigiano
• 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
• 1 noce di burro
• 1 bustina di zafferano
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 20 min

Perfetto per tutte le occasioni, il risotto asparagi e zafferano è davvero semplice da preparare, anche nella gustosa variante con lo speck.

Preparare un buon risotto non è poi così difficile tuttavia quando si parla di risotto con gli asparagi la questione sembra complicarsi. Già perché questo ortaggio è piuttosto delicato e basta una mossa sbagliata per comprometterne la qualità. Abbiamo quindi pensato di condividere con voi tutti i nostri trucchi per preparare un ottimo risotto asparagi e zafferano, perfetto se siete alla ricerca di primi piatti sfiziosi.

Il trucco quando si parla di asparagi è non cuocerli troppo: le punte vanno appena scottate, mentre il gambo invece può tranquillamente cuocere insieme al riso, così da risultare ben tenero al momento di servirlo. Per quanto riguarda lo zafferano invece, aggiungetelo sul finire della preparazione così che il suo sapore intenso non si perda in cottura. Vi abbiamo convinto a preparare questo primo piatto vegetariano?

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Risotto asparagi e zafferano
Risotto asparagi e zafferano

Come preparare la ricetta del risotto asparagi e zafferano

  1. Per prima cosa lavate bene gli asparagi sotto acqua corrente. Flettete poi la parte finale del gambo in modo da staccare quella più legnosa. Riducete la parte rimanente a fettine piuttosto sottili e tenente intere le punte.
  2. Tritate finemente lo scalogno e rosolatelo in padella con l’olio fino a che non risulterà tenero e trasparente.
  3. A questo punto potete aggiungere il riso, tostarlo un paio di minuti e incorporare le rondelle di gambi preparate all’inizio.
  4. Coprite il riso con il brodo vegetale bollente, aggiustate la fiamma in modo che sobbolla appena e iniziate la cottura. Da questo momento ci vorranno, a seconda della varietà di riso, dai 16 ai 20 minuti.
  5. A metà cottura incorporate le punte di asparagi e lo zafferano, sciogliendolo prima in un poco di brodo. Come per tutti i risotti, il brodo va aggiunto poco per volta, mestolo dopo mestolo, aspettando che il precedente si sia assorbito. È questo il trucco per ottenere un risotto asparagi e zafferano cremoso. In questa fase regolate anche di sale.
  6. A cottura ultimata togliete il tegame dal fuoco e mantecate con il burro e il parmigiano, mescolando bene.
  7. Servite il risotto ben caldo.

Se desiderate preparare un risotto con asparagi surgelati e zafferano il nostro consiglio e di lasciar scongelare gli asparagi a temperatura ambiente (o in frigorifero) prima di procedere con la preparazione. Se invece i tempi sono più stretti, metteteli in padella con un filo di acqua e un pizzico di sale e portateli a cottura seguendo le istruzioni riportate sulla confezione. In questo caso però, aggiungeteli al riso solo 5 minuti prima della fine della cottura o saranno troppo cotti.

Rimanendo in tema di ricette facili, perché non realizzare una gustosa variante arricchita con dello speck? La preparazione del risotto asparagi, speck e zafferano è pressoché analoga e non riserva nessuna difficoltà aggiuntiva. Semplicemente tagliate la fetta di speck a dadini e rosolatela in padella insieme all’olio e allo scalogno. Proseguite poi come da ricetta ricordando che quando andrete a regolare di sale ne servirà un poco meno. Altrimenti potete provare un classico risotto agli asparagi.

Conservazione

Il risotto è un genere che va mangiato subito. Se però vi dovesse avanzare potete conservarlo in frigorifero per un paio di giorni e riscaldarlo in padella o al microonde prima di consumarlo.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 16-01-2022


Siete alla ricerca di un dolce di san Valentino? Provate la crostata red velvet

Come preparare il risotto alla trevisana con il Bimby