Come preparare il rustico leccese: la ricetta originale!

Ingredienti:
• 2 rotoli di pasta sfoglia
• 150 g di besciamella
• 200 g di salsa di pomodoro
• 1 mozzarella fior di latte
• 1 spicchio di aglio
• 2 foglie di basilico
• 1 uovo
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 25 min
kcal porzione: 470

Il rustico leccese è uno street food tipico pugliese a base di pasta sfoglia, besciamella, pomodoro e mozzarella. Una vera golosità che vale la pena provare!

Non potete assolutamente lasciare la Puglia senza prima aver assaggiato il rustico leccese, ma qualora fosse troppo tardi, vi spieghiamo noi come preparare questa golosità. Inserito nell’elenco dei prodotti agroalimentari tradizionali stilato dal Ministero delle Politiche agricole, il rustico leccese viene così definito:

Tipico biscotto da forno circolare, del diametro di 10-13 cm, costituito da pasta sfoglia con ripieno di besciamella, mozzarella fior di latte e polpa di pomodoro.

Ne consegue che questa ricetta è piuttosto semplice da preparare a casa e
al primo morso vi sentirete catapultati in Puglia. In questa regione non è considerato un semplice street food, quando più un vero e proprio pranzo, perfetto da portare in spiaggia o da gustare passeggiando. Scopriamo insieme come preparare i rustici con pasta sfoglia.

Rustico leccese
Rustico leccese

Come preparare la ricetta del rustico leccese

Come prima cosa fate restringere a fiamma media la salsa di pomodoro, aromatizzandola con del basilico e uno spicchio di aglio. Ricordate di regolare di sale. Quando la salsa risulterà piuttosto densa, toglietela dal fuoco e fatela raffreddare.

Srotolate la pasta sfoglia e con un coppapasta del diametro di 10 cm ricavate 12 dischi. Rompete in una ciotola un uovo e sbattetelo con una forchetta. Aiutandovi con un pennello da cucina, spennellate la superficie di quattro dischi. Adagiate sopra a questi altri quattro dischi: avrete formato la base del vostro rustico.

Sulle basi mettete ora un cucchiaio di besciamella, uno di salsa di pomodoro e un pezzo di mozzarella. Richiudete con i dischi rimasti e spennellate con l’uovo. Infornate a 200°C per circa 25 minuti o fino a che non risulteranno dorati. Servite i rustici leccesi dopo averli fatti intiepidire.

Siete alla ricerca di altri piatti tipici pugliesi? Provate la puccia e ve ne innamorerete!

Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/caffealvino

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 08-03-2019

X