Chimichurri: gli ingredienti e la ricetta per preparare un buonissima salsa verde aromatica e tipica dell’Argentina!

La salsa chimichurri è una preparazione tipica argentina realizzata con prezzemolo, origano, aglio, olio e altri ingredienti ideale per chi ama i sapori decisi. Generalmente viene utilizzata per accompagnare altri piatti tipici come il bife de chorizo o l’asado, ma anche carne o pesce cotti alla griglia. L’origine del nome di questa salsa non è ben definita: secondo alcuni sarebbe la storpiatura del nome del soldato inglese Jimmy McCurry, secondo altri l’origine del nome è legata a quello dello scozzese James C. Hurray, conosciuto per il suo lavoro con i gaucho. Vediamo subito tutti i passaggi della preparazione!

Ingredienti per la ricetta del chimichurri argentino (per 4 persone)

  • 1 bel mazzetto di prezzemolo fresco
  • 3 spicchi di aglio
  • 40 g di origano fresco
  • 1 peperoncino piccolo
  • 60 g di cipollotto
  • 1/2 limone
  • 120 ml di olio extravergine di oliva
  • 3 cucchiai di aceto di mele
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 0′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 15′ + il tempo di riposo

Chimichurri
FONTE FOTO: https://www.flickr.com/photos/stone-soup/

Preparazione della salsa chimichurri

Lavate e asciugate l’origano e il prezzemolo. Sbucciate l’aglio e tritatelo finemente, pulite il cipollotto, eliminate le radici e tritate anch’esso finemente. A questo punto tritate anche il prezzemolo e l’origano.

Pulite il peperoncino, eliminate i semi e tritatelo finemente. Mettete tutti gli ingredienti in una ciotolina o in barattolo di vetro, condite con olio, aceto, succo di limone, sale e pepe. Mescolate bene, coprite con la pellicola o chiudete con il coperchio, ponete in frigorifero e lasciate riposare la salsa almeno per una notte.

La salsa preparata in questo modo può essere utilizzata per insaporire pesce o carne grigliati, ma anche da spalmare su bruschette e panini.

Consigli per la conservazione: la salsa argentina alle erbe aromatiche può essere conservata all’interno di un contenitore ermetico o in un barattolo di vetro chiuso e in frigorifero per 3-4 giorni.

In alternativa potete preparare le empanadas argentine di carne.

FONTE FOTO: https://www.flickr.com/photos/stone-soup/

0/5 (0 Reviews)

Scopri i consigli per una casetta di pan di zenzero perfetta


Grano saraceno in insalata: la ricetta con pomodori e basilico

Pollo alle prugne, un secondo piatto gustoso e particolare