Ingredienti:
• 200 g di pinoli
• 2 spicchi di aglio
• 30 g di mollica di pane
• latte q.b.
• 2 cucchiai di parmigiano
• 1 cucchiaio di prescinseua
• maggiorana q.b.
• olio evo q.b.
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 00 min

La salsa di pinoli è una ricetta tipica ligure poco conosciuta fuori dai confini regionali. Vediamo come si prepara con la ricetta classica.

C’è una ricetta tipica genovese che davvero pochi conoscono. È la salsa di pinoli, anche nota come sarsa de pigneau in dialetto locale. Si tratta di una ricetta della cucina ligure ottima per condire la pasta e preparata grossomodo come il pesto di noci.

Qui però le noci sono sostituiti dai pinoli, un pregiato ingrediente che già trova impiego nella preparazione del pesto. In sostanza dovrete frullare, o meglio ancora pestare, i pinoli insieme ad aglio, mollica di pane ammollata e strizzata nel latte, maggiorana, parmigiano e prescinseua, un formaggio tipico ligure. Curiosi di scoprire come si prepara questo prodotto tipico?

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

salsa di pinoli
salsa di pinoli

Come preparare la ricetta salsa di pinoli

  1. Per prima cosa mettete in ammollo il pane nel latte.
  2. Pestate poi nel mortaio oppure frullate in un robot da cucina aglio e pinoli fino a ottenere una pasta. Aggiungete quindi le foglioline di maggiorana, il pane strizzato, il parmigiano grattugiato e la prescinseua che potete sostituire in questa ricetta con della panna.
  3. Lavorando il tutto con il mortaio, oppure frullando, versate a filo l’olio fino a ottenere la caratteristica consistenza del pesto poi aggiustate di sale. Potrete poi regolarla ulteriormente aggiungendo dell’acqua di cottura della pasta.

Abbiamo già citato nell’introduzione un’altra salsa tipica della Liguria, il pesto. Sicuri di sapere esattamente come si prepara?

Conservazione

La salsa di pinoli si conserva in frigorifero per qualche giorno ma è anche possibile congelarla, già porzionata, fino a 3 mesi.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 09-07-2022


Frullato di melone, fresco e goloso!

Un contorno sfizioso diverso dal solito? Provate la dadolata di topinambur