Ingredienti:
• 1 tuorlo
• 1 cucchiaio di succo di limone
• 120 g di olio di semi
• 2 cucchiai di ketchup
• 1 cucchiaino di salsa worchester
• 1 cucchiaino di brandy
• tabasco q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 00 min

Preparare la salsa rosa è davvero semplice ma oltre a ketchup e maionese avrete bisogno anche di altri tre ingredienti. Ecco quali.

La salsa rosa, anche nota come salsa cocktail, è una salsa delicata originaria del Regno Unito che per via del suo sapore si sposa alla perfezione con il pesce. Ecco quindi svelato perché si tende a utilizzare quasi esclusivamente la salsa rosa per i gamberetti nella famosa, e anche un po’ datata, ricetta del cocktail di gamberi.

Dobbiamo però darvi un dispiacere: la salsa rosa fatta in casa non si prepara semplicemente mescolando maionese e ketchup, come un po’ tutti abbiamo fatto finora, ma aggiungendo anche altri tre ingredienti: la salsa worchester, il brandy e il tabasco. Ecco svelato il segreto per una salsa cocktail gustosa e aromatica! Vediamo insieme tutti i passaggi per realizzarla e alcune delle sue varianti più famose.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

salsa rosa
salsa rosa

Come preparare la ricetta della salsa rosa

  1. Per prima cosa dedicatevi alla maionese. Riunite nel bicchiere del mixer a immersione il tuorlo, il succo di limone, un pizzico di sale e uno di pepe. Iniziate a frullare e versate a filo l’olio di semi. Noterete che in breve tempo il composto comincerà a montare, l’importante e aggiungere sempre l’olio pianissimo.
  2. Una volta pronta la maionese il grosso del lavoro è fatto. Unite il ketchup, la salsa worchester, il brandy e qualche goccia di tabasco, mescolate e il gioco è fatto. La vostra salsa rosa è pronta per essere utilizzata.

Oltre a questa salsa rosa semplice, potete prepararne alcune varianti. Tra le più famose c’è quella che sostituisce il brandy con il whisky ma è ottima anche la ricetta spagnola aromatizzata al succo di arancia. Insomma, piccoli dettagli che però vanno a modificare il sapore finale della ricetta.

Ma ora che avete preparato l’incredibile salsa non resta che portare in tavola un grande classico: il cocktail di gamberi!

Conservazione

La salsa rosa si conserva in frigorifero fino a 4-5 giorni in un contenitore chiuso ermeticamente.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 06-06-2022


Millefoglie caramellata con doppia farcitura di crema e cioccolato

Macafame, una torta con pane raffermo e mele