Ingredienti:
• 1 foglio di pasta fillo (veg)
• 1 cucchiaio di farina
• 2 patate medie
• 120 g di piselli
• 2-3 cucchiai di olio di arachidi + quello per friggere
• una cipolla bianca
• un cucchiaino di curry
• 2 spicchi di aglio
• un cucchiaino di curcuma
• un cucchiaino di cumino
• 1/2 cucchiaio di radice di zenzero grattugiato
• coriandolo q.b.
difficoltà: media
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 10 min

Questi samosa veg sono dei fagottini farciti con patate e piselli tipici di India e del Pakistan. Ottimi come antipasto o come spuntino, vediamo come si preparano.

I samosa di verdure sono dei fagottini di pasta fillo tipici dei paesi orientali e in particolare del Pakistan, dell’India e del Sud-Est asiatico. Il ripieno è a base di cipolla, patate, piselli e altre spezie: ecco la ricetta dei samosa veg!

samosa vegani
samosa vegani

Preparazione dei samosa veg senza carne

  1. Iniziate lessando le patate, poi lasciatele raffreddare, sbucciatele e tagliatele a cubetti.
  2. Sbucciate la cipolla e tritatela, poi fate la stessa cosa con gli spicchi d’aglio.
  3. Scaldate l’olio in un’ampia padella, unite i semi di cumino e fate tostare per un minuto prima di aggiungere la cipolla, l’aglio e lo zenzero. Fate soffriggere poi unite i piselli.
  4. Spolverate con il curry e la curcuma, mescolate e fate cuocere per 5 minuti. Unite le patate a cubetti e fate cuocere ancora per un paio di minuti. Spegnete il fuoco e unite al ripieno il coriandolo tritato.
  5. Proseguite setacciando la farina in un pentolino, mescolate con la frusta e diluite con un bicchiere d’acqua. Ponete sul fuoco e fate cuocere per due minuti in modo da ottenere una sorta di colla.
  6. Dividete la pasta fillo in rettangoli. Sovrapponete due rettangoli, ponete un cucchiaio di ripieno nell’angolo e chiudete a triangolo fissando i lembi della sfoglia con la “colla” a base di acqua e farina. Proseguite in questo modo fino a terminare gli ingredienti a vostra disposizione.
  7. Friggete i samosa in abbondante olio caldo fino a completa doratura. Sollevate con l’aiuto di una schiumarola e fate scolare su di un piatto foderato con carta assorbente prima di servire. Buon appetito!

Se questa ricetta vi è piaciuta potete provare anche quella preparare i samosa di tonno.

5/5 (1 Review)

Scopri quello che c'è da sapere sul dimagrimento... potresti rimanere sorpresa.

TAG:
Cucina vegana

ultimo aggiornamento: 30-12-2020


Croccanti e salutari, le chips di cavolo nero sono davvero irresistibili

Trucchi e consigli per una perfetta marinatura delle costine