Come antipasto delle feste, ma splendido in ogni periodo dell’anno: ecco il sautè di cozze al pomodoro fresco.

Un profumo di mare quasi poetico, per questa preparazione rustica: il sautè di cozze al pomodoro fresco si presta ad essere un antipasto godurioso e valido per ogni occasione, speciale e non.

Di derivazione francese, il termine sautè significa “saltato in padella”, e fa riferimento al metodo di cottura utilizzato per questo piatto, che noi andremo ad arricchire con del pomodoro fresco e dei crostini di pane.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 20′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 1 kg di cozze
  • 500 gr di pomodori
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • prezzemolo fresco
  • peperoncino fresco
  • olio extra vergine di oliva
  • 2 spicchi di aglio
  • fette di pane casereccio

PREPARAZIONE:

Per preparare il vostro sautè di cozze al pomodoro fresco, pulite le cozze, raschiandone il guscio con una spazzolina.

Disponete le cozze in una pentola o in una padella, versate un po’ di vino bianco e poi ricoprite con un coperchio. Lasciate andare finché le cozze non si saranno schiuse.

Separate le cozze (lasciandole dentro il loro guscio) dal loro liquido di cottura, che andrete a filtrare per eliminare tracce eventuali di sabbia.

Sbollentate i pomodori in acqua per pochi secondi, in modo da togliere agevolmente la loro pellicina.

Nella stessa pentola dove avete prima cucinato le cozze, fate dorare gli spicchi di aglio e qualche pezzetto di peperoncino fresco in un po’ di olio extra vergine di oliva, dopodiché versate i pomodori fatti a pezzetti e aggiungete il liquido filtrato delle cozze. Lasciate che i pomodori si spappolino in cottura, pepate, dopodiché aggiungete anche le cozze nel guscio.

Servite il sautè dopo averlo spolverizzato con prezzemolo fresco, e accompagnatelo con delle fette di pane tostato e tagliato a cubetti.

Servite il vostro sautè di cozze al pomodoro fresco.

Provate anche il risotto con champignon e cozze

BUON APPETITO!

Fonte foto: Flickr

0/5 (0 Reviews)

Il ricettario d’autunno per piatti gustosi e profumati


Branzino con sfoglie di patate e olive al pomodoro

Intermezzo di Natale con mandarini e melagrana