Ingredienti:
• 4 fettine di vitello
• 4 carciofi
• 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
• 1 bicchiere di vino bianco
• 1 spicchio di aglio
• 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
• farina q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 15 min

Trovare dei secondi di carne semplici da preparare è un’impresa ed è per questo che vi veniamo in soccorso con le scaloppine ai carciofi!

Cucinare la carne con i carciofi è un ottimo modo per portare in tavola una ricetta gustosa in poco tempo. Tutti noi infatti sappiamo quanto è importante avere dei secondi veloci da cucinare quando siamo di fretta e questo è sicuramente uno di quelli. Potete preparare sia le scaloppine di vitello ai carciofi, sia di pollo che di maiale. La scelta della carne è infatti a vostra discrezione perché il procedimento, in sostanza, non cambia.

Dovrete infatti cucinare dapprima i carciofi con olio, aglio e prezzemolo, poi preparare le scaloppine infarinate e infine cuocerle velocemente, sfumando con il vino bianco. Completando le due cotture insieme, i sapori si amalgamano regalandovi un secondo piatto facile e saporito.

9 ricette autunnali per la tua tavola

Scaloppine ai carciofi
Scaloppine ai carciofi

Come preparare la ricetta delle scaloppine ai carciofi

  1. Per prima cosa pulite i carciofi rimuovendo la parte finale del gambo (lasciatene circa un centimetro), lo strato di foglie esterno, le punte e infine la barbetta interna.
  2. Riduceteli a fettine tenendo conto che più sono sottili prima cuociono.
  3. In una padella scaldate l’olio con lo spicchio di aglio e unite i carciofi. Salate e portate a cottura, aggiungendo se serve qualche cucchiaio di acqua. Ci vorranno all’incirca una decina di minuti se lo spessore non supera il centimetro. In ultimo profumate con il prezzemolo.
  4. Nel frattempo passate le fettine di carne nella farina. Il procedimento è lo stesso se optate per le scaloppine di pollo ai carciofi.
  5. In una padella a parte scaldate l’olio rimasto e rosolate la carne da entrambi i lati.
  6. Sfumate con il vino bianco, condite con sale e pepe e lasciate cuocere un paio di minuti per lato a seconda dello spessore. Assicuratevi sempre che la carne sia ben cotta.
  7. Unite i carciofi alla carne e fateli insaporire ancora per qualche minuto prima di servire.

Questa è davvero una ricetta facile da preparare come del resto lo sono tutte le scaloppine. Noi le adoriamo e sono tra i secondi di carne che prepariamo più spesso.

Conservazione

Le scaloppine ai carciofi in padella si conservano in frigorifero, ben coperte, per un paio di giorni. Vi consigliamo di riscaldarle in padella prima di consumarle aggiungendo al massimo un filo di olio.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2021 - PC

Cena veloce

ultimo aggiornamento: 18-11-2021


Volete far felici i bambini? Preparate le maschere di Carnevale dolci

Quanto è dolce il Carnevale in Sicilia