Oggi gustiamo una delizia tra le più classiche, ma con un twist: provate la schiacciata di kamut con insalata di germogli misti!

La farina di kamut è parente del grano, ma state attenti a non fare il collegamento kamut = glutine a zero perchè le cose non stanno così. Pur non essendo un alimento adatto ai celiaci, il kamut ha calorie decisamente inferiori rispetto al grano (146 kcal per 100 gr) e si rivela un ottimo alleato della linea. Ma che cosa cucinare con la farina di kamut? Oggi vi proponiamo una schiacciata di kamut fragrante e leggera, da accompagnare a un’insalata di germogli misti croccante e gustosa!

Non fatevi ingannare dal nome: questo contorno non è affatto leggero e privo di nutrimento è in realtà un mix di sapori e nutrienti perfetto. Conferisce al piatto vitamine miste, sali minerali, proteine e aiuta la digestione.

Germogli Bietola Rossa

 

Ingredienti per la schiacciata di kamut e l’insalata di germogli misti (4 persone)

SCHIACCIATA DI KAMUT

  • 500 gr di Farina di kamut
  • 150 ml di Lievito naturale
  • 20 ml di olio evo
  • 150 ml di Acqua
  • Sale
  • Rosmarino q.b.

INSALATA DI GERMOGLI MISTI

  • 50 gr di germogli di fagioli azuki rossi
  • 50 gr di Germogli di bietola rossa
  • 50 gr di Germogli di coriandolo
  • 50 gr di Germogli di pisello verde sbollentati in acqua
  • Semi di zucca tostati
  • Olio di sesamo
  • Sale rosa dell’Himalaya q.b.

DIFFICOLTÀ: 1 | TEMPO DI COTTURA: 30′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

Insalata di germogli
Fonte foto: pinterest.com/source/noshtopia.com/

Preparazione della schiacciata di kamut con insalata di germogli misti

Partiamo dalla schiacciata (badate bene: non verrà una focaccia perché il kamut, in quanto farina debole, per la panificazione dovrebbe essere supportato da altre più forti). Iniziamo subito e vediamo come cucinare il kamut: dopo aver rinfrescato il vostro lievito liquido, mettetene da parte i 150 ml necessari per la preparazione, e scioglieteli in acqua.

Disponete poi la farina a fontana su uno spianatoio e versate l’olio al centro. Impastate aggiungendo tanta acqua quanta ve ne occorre e, verso la fine, aggiungete anche il sale. Quando l’impasto risulta liscio ed omogeneo è pronto e potete lasciarlo riposare. Dopo almeno 4 ore, sarà lievitato fino a raggiungere il doppio delle sue dimensioni originali.

Ungete una tortiera da crostata, spianate l’impasto con i polpastrelli e fate lievitare ancora per almeno un’ora. Spolverate di olio, sale grosso e rosmarino e cuocete per 30′ in forno già caldo a 180°.

Nel frattempo, lavate bene i germogli e impiattateli in un piatto alto. Condite poi con i semi di zucca, l’olio di sesamo e il sale rosa. Mescolate bene e gustate il vostro delizioso piatto!

Banner generici frutta Image Banner 300 x 250 4
0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 13-04-2017


Ricetta salva tempo: Saccottini salati speck e brie

Girasole salato