Il girasole salato è uno spettacolo di torta di pasta brisée ripiena, che sbalordirà i vostri ospiti.

Ci vuole un po’ di perizia e di senso artistico per preparare il girasole salato, ma l’effetto è assicurato. Porterete in tavola il sole e tanto sapore in una torta che è anche salutare.

DIFFICOLTÀ: 3

COTTURA: 30′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

Ingredienti girasole salato (per 8-10 persone)

  • 2 pasta brisée tonda
  • 250 g di fagiolini
  • 500 g di patate
  • 100 g di pesto
  • 50 g di grana
  • 2 cucchiai di pinoli
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di semi di papavero
  • pepe e sale q.b.

10 ricette per tenersi in forma

girasole salato

Preparazione girasole salato

Per questa preparazione occorre: carta da forno; teglia da forno tonda; pennello da cucina.
Si comincia dal ripieno, per fare il quale è necessario schiacciare le patate, tagliare i fagiolini non troppo piccoli, aggiungere il pesto, il sale, il pepe e il formaggio, amalgamando bene tutto.

Mettete la pasta brisée su una teglia, utilizzando la sua carta da forno. Mettete parte del ripieno al centro, formando un mucchietto, e quello che resta intorno, come fosse un cerchio.

Usate il secondo foglio di pasta come copertura, premendo bene intorno al ripieno centrale. Usate una tazza per tracciare i bordi della parte centrale del fiore.

Ripiegate i bordi e schiacciateli con i rebbi di una forchetta. Fate quindi delle incisioni, iniziando dall’esterno e andando verso la parte centrale.

Sigillate il lato destro di ogni spicchio facendo aderire la pasta con le dita e spostando lievemente il ripieno. Spennellate la superficie con un po’ di olio. Torcete gli spicchi in modo che il ripieno sia mostrato verso l’alto.

Preriscaldate il forno  a 180°C. Cospargete il ripieno a vista di pinoli, lucidate con un pennello da cucina con l’uovo sbattuto con la curcuma. Ornate la corolla con i semi di sesamo e mettete in forno per circa 30 minuti.

Se volete fare di più potete preparare voi stessi la pasta brisée, ecco come: “Come fare pasta brisée“.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 13-04-2017


Schiacciata di kamut con insalata di germogli misti

Crostata con carciofi, patate e scamorza