Scialatielli al sapore di mare

Gli scialatielli al sapore di mare sono un primo piatto semplice ma molto d’effetto.

Gli scialatielli al sapore di mare sono squisiti e portano in tavola un profumo di mare irresistibile.

Gli scialatielli sono un formato di pasta fresca molto diffuso e apprezzato in Campania, sebbene siano relativamente recenti: sono stati infatti inventati dallo chef Enrico Cosentino, che lavorava ad Amalfi, nel 1978. Da allora sono diventati un must della cucina di quelle zone, e sono veramente insuperabili con i frutti di mare, in questo caso cozze e vongole.

Leggi anche: Bruschette ai frutti di mare.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 30′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 400 gr di scialatielli
  • 250 gr di cozze
  • qualche gambero
  • 250 gr di vongole
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 2 spicchi d’aglio
  • olio evo
  • sale
  • peperoncino
  • prezzemolo fresco tritato

PREPARAZIONE:

Per preparare i vostri scialatielli al sapore di mare, fate spurgare le cozze e le vongole. Dopo averle fatte spurgare in acqua e sale, lasciate che si schiudano in una padella coperta.

Quando i frutti di mare si saranno schiusi, togliete i molluschi e tenete da parte il loro liquido uscito in cottura. Filtrate il liquido con un colino a maglie fini, in modo da rimuovere i residui di sabbia.

Leggi anche: Panzanella saporita con cozze e vongole.

Fate imbiondire l’aglio schiacciato in una padella con poco olio extra vergine di oliva e aggiungete i gamberi a cui avrete tolto il carapace e l’intestino. Sfumate con un mezzo bicchiere di vino bianco secco e fate terminare la cottura.

Nel frattempo fate cuocere gli scialatielli in acqua salata con del sale grosso e poi, quando saranno cotti, uniteli alla padella con i frutti di mare, spolverizzate con del peperoncino e del prezzemolo fresco tritato sul momento.

Servite i vostri scialatielli al sapore di mare ben caldi.

BUON APPETITO!

ultimo aggiornamento: 30-10-2015

Caterina Saracino

X