Il segreto per dimagrire? Pulire la cucina

Come fare un infuso vegan disintossicante

Se non riuscite a dimagrire, dovreste provare a pulire la cucina: pare che sia questo il segreto per una dieta di successo

Secondo uno studio del Food and Brand Lab della Cornell University una cucina in disordine è nemica della dieta perché fa aumentare il nervosismo e porta a mangiare di più. Il segreto per dimagrire sarebbe quindi tenere la cucina pulita e ordinata, soprattutto se siete il tipo di persona che mangia quando è sotto stress, e si innervosisce facilmente. E’ stato analizzato il comportamento di ben 98 donne, divise in due gruppi: è stato chiesto loro di trascorrere del tempo in due cucine. La prima cucina era linda e profumata, mentre l’altra risultava sporca, e caotica.

Alla fine dell’esperimento le partecipanti hanno compilato un questionario

Alle donne sono poi stati consegnati tre questionari diversi: al primo gruppo è stato chiesto di raccontare una situazione in cui si sono sentite sotto pressione, il secondo gruppo ne ha raccontata una in cui hanno sentito di avere tutto sotto controllo, e il terzo gruppo ha riposto a domande neutrali riguardo a dei libri.

Lo scopo era quello di influenzare il loro umore e vedere come avrebbero risposto alle domande.

Alla fine dell’esperimento, sono state messe davanti a tutte le donne delle ciotole piene di snack: potevano mangiarne quanti ne volevano nell’arco di 10 minuti.

Le donne che erano state nella cucina sporca e hanno risposto al questionario sulla situazione stressante hanno mangiato più di tutte.

Invece, le donne che avevano risposto alle medesime domande ma erano state in una cucina pulita hanno ingerito circa la metà delle calorie delle loro compagne.

Il principio dietro a questo studio è semplice: se l’ambiente che ci circonda è caotico, allora anche la nostra mente percepirà che è così che bisogna essere, e sceglierà anche il cibo in modo caotico di conseguenza.

Fonte foto: Pixabay

Non perderti le altre golose ricette di Primo Chef, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 20-05-2016

Giulia Drigo