Ingredienti:
• 8 seppie medie
• 8 cucchiai di pane grattugiato
• 2 spicchi di aglio
• 2 cucchiai di prezzemolo tritato
• 3 uova
• 1 cipolla
• 8 cucchiai di pecorino grattugiato
• 1 bottiglia di passata di pomodoro
• 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 50 min

Perfette per fare la scarpetta o come condimento per la pasta, le seppie ripiene al sugo sono una ricetta pugliese davvero saporita.

C’è un piatto tipico pugliese che se ancora non avete provato dovete rimediare. Stiamo parlando delle seppie ripiene al sugo, perfette sia come secondo piatto (tenete sotto mano una ciabatta di pane per la scarpetta perché vi servirà), sia per condire la pasta.

L’involucro tenace delle seppie racchiude un ripieno tanto semplice quanto saporito a base di pangrattato, pecorino e prezzemolo a cui è davvero difficile resistere. Trattandosi di seppie ripiene in umido, vi servirà anche della passata di pomodoro da insaporire con un soffritto di cipolla proprio come vuole la ricetta di questo prodotto tipico. Vediamo insieme tutti i passaggi per delle seppie ripiene in padella da leccarsi i baffi!

9 ricette autunnali per la tua tavola

Seppie ripiene al sugo
Seppie ripiene al sugo

Come preparare la ricetta delle seppie ripiene al sugo

  1. Per prima cosa pulite le seppie rimuovendo le interiora, l’osso, gli occhi e la pelle. In commercio si trovano anche già pulite ma in alternativa potete chiedere al pescivendolo di svolgere questa operazione per voi.
  2. In tutti i casi lavatele bene sotto acqua corrente e tamponatele con della carta da cucina prima di utilizzarle.
  3. Tritate finemente aglio e prezzemolo e trasferiteli in una ciotola insieme pane grattugiato, pecorino, uova, sale e pepe. Il pane grattugiato va aggiunto poco per volta fino a ottenere un ripieno non troppo asciutto.
  4. Utilizzate il tutto per riempire la tasca delle seppie e chiudete poi con uno stuzzicadenti.
  5. Tritate finemente la cipolla e rosolatela in padella con l’olio e un pizzico di sale.
  6. Rosolate le seppioline per qualche minuto.
  7. Versate poi la passata di pomodoro, mettete il coperchio e lasciate cuocere per 50 minuti.
  8. A cottura ultimata le vostre seppie ripiene con salsa al pomodoro sono pronte per essere servite.

Avete visto quanto è semplice realizzare questa ricetta originale pugliese? Meglio evitare però di cucinare delle seppie grandi ripiene al sugo non solo perché i tempi di cottura si allungano di molto, ma anche perché si corre il rischio che restino troppo dure. Piuttosto provate le nostre seppie ripiene: siamo certi che vi piaceranno moltissimo!

Conservazione

Le seppie ripiene al sugo si conservano in frigorifero per un paio di giorni. Vi consigliamo di riscaldarle in padella prima di consumarle.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2021 - PC

ultimo aggiornamento: 21-11-2021


Spaghetti di edamame con pesto di broccoli, acciughe e crumble di pane senza glutine

Ravioli senza glutine di castagne con carciofi