Ingredienti:
• 6 carciofi
• 2 patate medie
• 50 g di grana padano grattugiato
• 1 uovo
• 50 g di pane grattugiato
• sale q.b.
• pepe q.b.
• olio extravergine di oliva q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 25 min
cottura: 35 min

Sformato di carciofi al forno con patate: ecco come preparare un contorno nutriente e genuino per accompagnare secondi piatti di ogni tipo!

Vi capita spesso di non saper come utilizzare i carciofi? Di seguito vi proponiamo la ricetta per preparare un delizioso contorno: lo sformato di carciofi arricchito con patate. Per realizzare questo sformato dovete prima lessare i carciofi e le patate accuratamente puliti e poi, dopo averli frullati, procedere alla cottura in forno.

Volendo potete prepararlo anche in anticipo in modo da doverlo semplicemente riscaldare prima di servirlo. Vediamo ora tutti i passaggi della preparazione!

La dieta depurativa per rimettersi in forma dopo le feste

Sformato di carciofi al forno
Sformato di carciofi al forno

Preparazione dello sformato di carciofi light

  1. Innanzitutto, dedicatevi alla pulizia dei carciofi: staccate le foglie esterne più dure ed eliminate le punte. Tagliate i carciofi a spicchi ed eliminate la barbetta interna.
  2. Pelate le patate, lavatele e tagliatele a tocchetti. Mettete una pentola d’acqua sul fuoco, portate a bollore e salate l’acqua. Tuffate carciofi e patate nell’acqua bollente e lasciate cuocere per 15 minuti dalla ripresa del bollore.
  3. Trascorso il tempo di cottura, scolate le patate e i carciofi. Trasferiteli in una terrina e fate intiepidire. Frullate i carciofi e le patate aiutandovi con un mixer ad immersione. Unite al composto così ottenuto l’uovo, il grana grattugiato e insaporite con sale e pepe.
  4. Mescolate bene in modo da amalgamare tutti gli ingredienti. Distribuite il tutto all’interno di una pirofila oleata, livellate bene aiutandovi con il dorso di un cucchiaio o una spatola.
  5. Spolverate la superficie con un po’ di pane grattugiato e infornate in forno già caldo a 200°C per 20 minuti.
  6. Togliete lo sformato dal forno e lasciate intiepidire giusto qualche istante prima di servire. Buon appetito!

Per un’idea in più: se volete rendere il vostro sformato ancor più saporito e gustoso potete aggiungere dei tocchetti di formaggio come il provolone oppure dei dadini di prosciutto o pancetta.

In alternativa, vi consigliamo la ricetta delle lasagne ai carciofi.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Carciofi

ultimo aggiornamento: 29-01-2020


Caffè alla valdostana, un momento conviviale da condividere con gli amici

Bocconcini di manzo alla stroganoff: pura libidine!