Ingredienti:
• 370 g di spaghetti
• 2 o 3 spicchi di aglio
• 60 g di olio extravergine di oliva
• peperoncino (facoltativo)
• prezzemolo a piacere
• 800 g di acqua
• sale grosso q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 10 min

La ricetta degli spaghetti aglio olio e peperoncino con il Bimby, personalizzabile con sfiziose varianti.

Tra le ricette facili e veloci forse gli spaghetti aglio olio e peperoncino sono i più amati. Questo primo tipico della tavola italiana, rappresenta non solo un piatto gustoso, ma spesso anche un salva cena quando si è a corto di idee. Eppure nella sua semplicità è davvero una ricetta asquisita e velocissima, soprattutto se preparate gli spaghetti aglio, olio e peperoncino con il Bimby.

Si prepara in pochissimo tempo e necessita di ingredienti semplici, che devono però essere di ottima qualità. Scegliete bene l’olio extravergine di oliva da utilizzare e fate attenzione alla cottura degli spaghetti: al dente sono perfetti. Se amate il sapore dell’aglio, potete aumentare la dose, arrivando ad aggiungere uno spicchio, per ogni commensale. In ogni caso, non deve mai bruciarsi, altrimenti trasferirà un sapore amaro alla vostra pietanza.

La dieta depurativa per rimettersi in forma dopo le feste

Pasta aglio, olio e peperoncino con il Bimby
Pasta aglio, olio e peperoncino con il Bimby

Preparazione degli spaghetti aglio, olio e peperoncino con il Bimby

1. Lavate il prezzemolo e conservate alcune foglie, che serviranno per l’impiattamento.
2. Mettete nel boccale gli spicchi d’aglio, il prezzemolo e il peperoncino se lo gradite,
azionando il Bimby per 5 secondi a vel. 7.
3. Aggiungete l’olio di oliva e programmate 5 minuti 100° C a vel.1.
4. Aggiungete l’acqua, il sale secondo le vostre necessità e fate bollire per 9 minuti 100° C a vel. 1.
5. E’ il momento di aggiungere la pasta, attraverso il foro apposito del coperchio. Impostate il tempo di cottura seguendo le indicazioni riportate sulla confezione, a 100° C vel. Soft antiorario.
5. Controllate se la pasta è cotta al punto giusto. Il risultato deve essere uno spaghetto laccato, cremoso, e non brodoso. Se la pasta non è ancora risottata al punto giusto, completate la cottura aggiungendo pochi minuti a temperatura Varoma.
6. Impiattate decorando con foglie di prezzemolo precedentemente lasciate da parte.

Pur nella sua semplicità, anche questo piatto si presta a molte varianti. Ad esempio si può cambiare il formato di pasta, scegliendo linguine, tonnarelli, oppure provando quella corta. La ricetta degli spaghetti aglio e olio si può arricchire con filetti di acciughe, pangrattato croccante e origano, o per gli amanti dei contrasti, provate ad aggiungere una grattugiata di limone fresco. Una variante siciliana invita ad aggiungere una spolverata finale di pecorino.

Conservazione

La pasta aglio e olio può essere conservata in frigo per il giorno dopo. Basterà trasferirla in padella, con un giro di olio d’oliva, lasciandola scaldare per tre o quattro minuti.

Se avete un po’ più di tempo potete sempre preparare a ricetta classica del primo piatto!

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Ricette Bimby

ultimo aggiornamento: 08-12-2021


Speciale come poche, è la marmellata di cipolle con il Bimby!

Ricette con patate veloci e gustose: 5 piatti senza spendere