Ingredienti:
• 320 g di spaghetti
• 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
• peperoncino q.b.
• 2 spicchi d'aglio
• prezzemolo fresco q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 15 min
kcal porzione: 225

Gli spaghetti aglio olio e peperoncino sono un classico della cucina italiana, ideali da servire in ogni occasione e velocissimi da preparare.

Gli spaghetti aglio olio e peperoncino sono uno dei primi piatti più rappresentativi della tradizione italiana, ma anche dei pasti improvvisati, primo fra tutti la classica spaghettata di mezzanotte! Ma al contrario di quello che alcuni pensano, non sono così facili da fare. La verità è che questo piatto si basa sulla qualità degli ingredienti e sul perfetto bilanciamento dei sapori, nonché su una cottura della pasta impeccabile. Perché è proprio nei piatti semplici all’apparenza, che i dettagli fanno la differenza.

Innanzi tutto, per preparare una pasta aglio olio e peperoncino perfetta, dovete assicurarvi di utilizzare materie di prima qualità: un buon olio extravergine di oliva, un peperoncino profumato, e dell’aglio e del prezzemolo freschi.

E per quanto riguarda la preparazione? Beh, se volete scoprire davvero tutti i segreti per realizzare questa ricetta, seguiteci in cucina: ecco la ricetta degli spaghetti aglio olio e peperoncino!

9 ricette autunnali per la tua tavola

Spaghetti aglio, olio e peperoncino
Spaghetti aglio, olio e peperoncino

Come fare la ricetta della pasta aglio olio peperoncino

  1. Partiamo subito dal primo errore comune: per fare questa pastasciutta non serve mezza bottiglia di olio, ne bastano semplicemente tre o quattro cucchiai. Metteteli in una padella antiaderente e aggiungete subito il peperoncino fresco, tritato e privato della maggior parte dei semi e uno spicchio di aglio intero.
  2. Per quanto riguarda l’altro spicchio, tagliatelo a metà e rimuovete l’anima interna, così da rendere il piatto più leggero, dopodiché cominciate a tritarlo il più finemente possibile.
  3. Tritate anche il peperoncino e mettetelo da parte.
  4. Prendete una padella e versate all’interno l’olio. Quando è caldo aggiungete l’aglio e fatelo rosolare per bene facendo attenzione a non bruciarlo.
  5. Aggiungete anche il peperoncino e fate insaporire l’olio ancora per qualche secondo, poi spegnete al fiamma.
  6. Fate cuocere la pasta in una pentola di acqua bollente salata e scolatela al dente direttamente dentro la padella con il condimento.
  7. Accendete la fiamma e mantecate per bene gli spaghetti aggiungendo un mestolo di acqua di cottura.
  8. Impiattate, completate con il prezzemolo tritato e servite.

Ora che conoscete tutti i segreti della ricetta dell’aglio olio e peperoncino, non possiamo che augurarvi buon appetito e consigliarvi anche tutti i nostri migliori primi piatti veloci.

Pasta aglio olio e peperoncino risottata e con il bimby: due varianti di preparazione

Ci sono molte versioni per preparare questo primo piatto tipico della tradizione culinaria italiana. Oltre che con i passaggi classici potete fare anche la pasta risottata o con il Bimby. Vediamo insieme entrambe le versioni.

Pasta risottata

  1. Dopo aver tritato aglio e peperoncini e averli scaldati con l’olio dovete passare alla pasta. Prendete una pentola, acqua e sale grosso. Una volta che l’acqua starà bollendo, calate gli spaghetti. Ed eccoci, finalmente, al segreto più importante per la buona riuscita di questi spaghetti: l’acqua di cottura.
  2. Cuocete gli spaghetti per metà del tempo in pentola, e per il resto direttamente nella padella con l’olio profumato, aiutandovi con l’acqua di cottura. In questo modo, risottando la pasta, l’amido dell’acqua formerà insieme ai grassi dell’olio extravergine una deliziosa salsina, che farà la differenza tra un piatto di pasta spettacolare e uno secco e poco cremoso.
  3. In questa fase, fate attenzione a non esagerare mettendo troppa o troppa poca acqua: la pasta dovrà cuocere, ma al tempo stesso non dovrà essere allagata una volta cotta!
  4. Arrivati alla consistenza perfetta, spegnete la fiamma e saltate la pasta con il prezzemolo tritato, togliete l’aglio e servitela in tavola ancora calda.

Spaghetti aglio olio peperoncino con il Bimby

Spaghetti aglio olio peperocino Bimby
Spaghetti aglio olio peperocino Bimby
  1. In questo caso prendete l’aglio, il prezzemolo e il peperoncino e metteteli nel boccale azionando il Bimby a vel. 7 per 5-10 secondi.
  2. Aggiungete l’olio e fate cuocere il tutto a 100° C per 5 minuti a vel. 1 poi mettete da parte.
  3. Fate cuocere la pasta con acqua bollente salata per il tempo indicato, una volta cotta rimettetela nel boccale insieme al condimento e lasciate mantecare 2 minuti a vel.1
  4. Impiattate e servite.

Spaghetti aglio e olio: altre varianti

Certo, la tradizione è sempre la tradizione, ma chi l’ha detto che non possiamo elaborare delle varianti deliziose di questo favoloso primo piatto? Se volete arricchire la pasta aglio olio e peperoncino, potete aggiungere ad esempio dei pomodorini, che daranno freschezza alla pasta.

Un’altra idea è quella di realizzare questo piatto secondo la variante calabrese, la quale prevede l’aggiunta della mollica di pane e dei filetti di alici. Per quanto riguarda il pane, fatelo tostare in padella con olio, sale e aglio, mentre le alici potete farle sciogliere in padella insieme al resto dei condimenti.

Più semplice, invece, la versione degli spaghetti aglio olio e peperoncino con pangrattato, che viene anche detta alla salentina: dorate il pane in padella con un po’ di olio per un minuto e spolveratelo sul piatto al posto del formaggio! Volete ancora una proposta? Eccovi serviti: dovete assolutamente provate gli spaghetti aglio, olio, peperoncino e vongole. Fate spurgare i molluschi e poi metteteli in padella insieme all’olio, aglio tritato e peperoncino per qualche minuto. Riaccendete la fiamma solo al momento di unire la pasta, l’acqua di cottura per mantecare e il prezzemolo a fine preparazione.

Insomma, come avrete capito, non ci sono limiti alla fantasia! Potete aggiungere anche altre verdure, capperi, acciughe, noci, oppure per chi adora i sapori decisi, la bottarga di tonno, che potete grattugiare direttamente sulla pasta una volta servita sul piatto.

Per altre ricette con spaghetti, vi consigliamo tutti i nostri primi piatti sfiziosi!

Conservazione

Se ve ne avanza, conservate questo primo piatto in frigo per un giorno all’interno di un contenitore ben sigillato.

0/5 (0 Reviews)
Cena veloce Primi piatti semplici

ultimo aggiornamento: 17-10-2021


Vellutata di zucca e cocco: la ricetta dolce e speziata

Risotto ai funghi con il Bimby, pronto in un paio di mosse!