Un piatto di spaghetti al pesto cucinato in modo diverso e originale.

Ah la pasta! Quale piatto può sempre mettere d’accordo tutta la famiglia se non una bella porzione di spaghetti! Con la ricetta degli spaghetti al pesto di olive e pomodori fritti riuscirete a combinare semplicità e originalità allo stesso tempo utilizzando ingredienti semplici ma amati da tutti.

Leggi anche: pasta alla greca

DIFFICOLTA’: 2

COTTURA: 30’

TEMPO di PREPARAZIONE: 45’

INGREDIENTI: *6 PERSONE*

  • 500 gr di spaghetti
  • 400 gr di pomodori
  • 100 gr di olive verdi senza nocciolo
  • 50 gr di pinoli
  • 50 gr parmigiano grattugiato
  • 5 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • una manciata di prezzemolo
  • farina bianca q.b
  • olio per friggere

PREPARAZIONE:

Per preparare i vostri spaghetti al pesto di olive e pomodori fritti sbollentate i pomodori in acqua, scolateli, pelateli e tagliateli a fettine cercando di eliminare i semi. Fateli scolare su carta assorbente cambiandola spesso per eliminare il liquido in eccesso, dopodiché metteteli in frigorifero.

Preparate il pesto mettendo nel mixer il prezzemolo, le olive, i pinoli e un pizzico di sale tritando il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo al quale aggiungerete il parmigiano e a poco a poco l’olio mescolando a mano.

Scaldate l’olio per friggere in un padella. Infarinate le fettine di pomodoro e friggetele nell’olio bollente fino a farle diventare croccanti, quindi adagiatele su carta assorbente e fatele riposare.

Nel frattempo cuocete in acqua bollente salata gli spaghetti al dente, scolateli e mescolatevi il pesto di olive.

Servite i vostri spaghetti al pesto di olive  su un piatto da portata ricoperto con le fettine di pomodoro fritto.

BUON APPETITO!

0/5 (0 Reviews)

Scopri cosa devi fare se sei venuto a contatto con persone positive al Covid 19


Pesce spada allo zafferano

Sformato di carote con broccoletti