Prepariamo un primo piatto semplice ma buonissimo, ideale per i pranzi infrasettimanali: gli spaghetti alla mollica, da fare rapidamente.

Ecco un primo piatto che ruberà poco più di 20 minuti del vostro tempo per essere preparato e per deliziare gli ospiti: gli spaghetti alla mollica. Si tratta di un primo piatto povero di origine meridionale, preparato, con delle piccole varianti, soprattutto in Calabria, Sicilia e altre regioni del sud del Paese. In genere viene preparata con gli spaghetti o con tipi di pasta molto lunghi. Un piatto molto appetitoso e sostanzioso che potrete replicare nel miglior modo possibile con la ricetta proposta di seguito.

DIFFICOLTA’: 1

COTTURA: 21′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 320 gr di spaghetti
  • 100 gr di mollica di pane raffermo
  • 30 gr di acciughe sott’olio
  • 1 spicchio d’aglio
  • 150 gr di olive nere snocciolate
  • 1 cucchiaio di capperi sott’aceto
  • 1 peperoncino
  • 3 rametti di prezzemolo
  • 4 cucchiai di olio di oliva
  • 3 cucchiai di sale grosso

PREPARAZIONE:

Sbucciate l’aglio, schiacciatelo e rosolatelo per 2 minuti in tegame con 2 cucchiai d’olio. Unite il peperoncino, lavato e asciugatelo e rosolatelo per 1 minuto.

Eliminate l’aglio, aggiungete le acciughe scolate dall’olio di conservazione. Lasciatele insaporire a fiamma bassa mescolando per 4 minuti. Non occorre salare il condimento perché le acciughe di per sé sono già molto saporite.

Aggiungete i capperi e le olive sgocciolate dal liquido di conservazione, insaporite per 2 minuti mescolando. Lavate e asciugate il prezzemolo, tritatene due rametti. Portate a bollore in una pentola 3 litri di acqua fredda con il sale grosso. Lessatevi gli spaghetti per 8 minuti o per quanto è indicato sulla confezione.

Scaldate in una padellina antiaderente l’olio rimasto, rosolatevi la mollica 3 minuti a fuoco medio mescolando fino a quando diventa dorata. Scolate gli spaghetti. Metteteli nel tegame del condimento, mescolate per 30 secondi sul fuoco. Unite l’olio con la mollica e mescolate.

Spolverizzate con il prezzemolo tritato, decorate con il rametto intero rimasto e servite. I vostri spaghetti alla mollica sono pronti per essere serviti.

BUON APPETITO!

FONTE FOTO: PINTEREST

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 28-10-2016


Ricette Salva Tempo: Cous cous con pesto e verdure

Pescatrice con verdure, un secondo piatto leggero e gustoso