Pasta con acciughe e cannella: un primo piatto insolito ma buonissimo!

Spaghetti con acciughe e cannella: ingredienti e ricetta per preparare un primo piatto di pasta dal condimento insolito e perfetto da servire in occasione di una cena in famiglia!

Oggi vi proponiamo la ricetta per preparare un primo piatto particolare e caratterizzato da un abbinamento insolito: spaghetti con acciughe e cannella. La cannella, infatti, è una spezia che viene usata in prevalenza nella preparazione di buonissimi dolci, ma si presta benissimo anche ad accostamenti più azzardati come quello che vi proponiamo nella ricetta seguente.

Sicuramente i vostri commensali resteranno stupiti e considereranno un azzardo questo condimento, ma il gusto deciso e allo stesso tempo delicato conquisterà tutti. Vediamo ora tutti i passaggi della preparazione!

Ingredienti per la ricetta degli spaghetti con acciughe e cannella (per 4 persone)

  • 350 g di spaghetti integrali
  • 1 scalogno
  • 4 filetti di acciughe sott’olio
  • 6 cucchiai di olio di oliva
  • 3 cucchiai di vino bianco secco
  • 1 puntina di cucchiaino di peperoncino essiccato
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  • cannella in polvere q.b.
  • sale q.b.

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 15′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

Spaghetti con acciughe e cannella
FONTE FOTO: https://www.flickr.com/photos/cyclonebill/

Preparazione della pasta con acciughe e cannella

Sbucciate lo scalogno, affettatelo e fatelo appassire in una casseruola con l’olio di oliva. Aggiungete le acciughe e mescolate aiutandovi con un mestolo di legno. Aggiungete il vino bianco, lasciatelo evaporare leggermente, poi unite il prezzemolo tritato, il peperoncino e proseguite la cottura del condimento per 3-4 minuti a fiamma moderata.

Nel frattempo fate cuocere la pasta in abbondante acqua bollente leggermente salata. Scolate gli spaghetti al dente, trasferiteli in padella e conditeli con il condimento preparato in precedenza. Cospargete con il prezzemolo tritato e insaporite da ultimo con un pizzico di cannella. Portate in tavola e impiattate.

Buon appetito!

Come conservare: gli spaghetti preparati seguendo questa ricetta possono essere conservati in frigorifero coperti con pellicola trasparente per 1-2 giorni al massimo.

In alternativa potete preparare gli spaghetti con la bottarga.

FONTE FOTO: https://www.flickr.com/photos/cyclonebill/

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 01-11-2018

X