Ricetta degli spaghetti di patate viola fatti in casa: buoni e scenografici

Spaghetti di patate viola: vegani e… scenografici!

Ingredienti:
• 400 g di patate viola
• 60 g di farina 00
• 60 g di farina di grano duro
• sale fino q.b.
• olio extravergine di oliva q.b.
• 1 spicchio di aglio
• passata di pomodoro q.b.
difficoltà: media
persone: 4
preparazione: 40 min
cottura: 40 min

Gli spaghetti di patate viola sono un primo piatto scenografico e gustosissimo. Preparati senza uova sono anche vegani: ecco la ricetta!

Un primo piatto particolare e diverso dal solito: sono gli spaghetti di patate viola, perfetti per un pranzo elegante e raffinato. La preparazione di questa particolare pasta è un po’ laboriosa, soprattutto per i passaggi legati all’impasto di patate viola.

Per questo primo piatto non occorre la macchinetta per spaghetti di verdure ma la chitarra per preparare proprio gli spaghetti alla chitarra. Il condimento, invece, è semplicemente a base di passata di pomodoro. Siete curiosi di scoprire la ricetta? Ecco tutti i passaggi della preparazione.

Spaghetti di patate viola
Spaghetti di patate viola

Preparazione degli spaghetti di patate

  1. Prima di tutto, sciacquate le patate in modo da eliminare eventuali residui di polvere o terra poi lessatele in acqua salata fino a quando non saranno belle morbide.
  2. Terminata la cottura scolatele, sbucciatele e schiacciatele con l’apposito strumento.
  3. Versate le patate schiacciate in una terrina capiente poi unite il sale e la farina.
  4. Iniziate ad impastare con le mani in modo da ottenere un panetto compatto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e fate riposare in frigorifero per un’ora.
  5. Trascorso il tempo di riposo dell’impasto, stendetelo in modo da formare delle strisce sottili e poi formate il spaghetti con l’aiuto dell’apposito strumento.
  6. Prendete un’ampia padella antiaderente, versate sul fondo un filo d’olio, rosolate l’aglio, aggiungete la passata di pomodoro e fate sobbollire a fuoco basso per 8-10 minuti. Lessate gli spaghetti di patate in acqua bollente salata per circa 3 minuti, scolateli delicatamente e serviteli sulla salsa di pomodoro.
  7. Terminate con un giro d’olio a crudo e…buon appetito!

In alternativa vi consiglio di provare gli gnocchi vegani di patate viola.

ultimo aggiornamento: 16-03-2020